Incentivi startup innovative, contributi a fondo perduto con Smart Money

Incentivi startup innovative, contributi a fondo perduto con Smart Money

Ammontano a 9,5 milioni di euro le risorse di Stato complessivamente stanziate per sostenere le startup innovative attraverso la concessione di contributi a fondo perduto. A darne notizia nella giornata di ieri, martedì 25 maggio del 2021, è stato il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) nel precisare in particolare che le startup innovative interessate agli incentivi potranno presentare la domanda a partire dalla data del 24 giugno del 2021.

Ecco i contributi a fondo perduto con Smart Money per le startup innovative

Nel dettaglio, con Smart Money le startup innovative possono chiedere e possono ottenere, presentando la domanda, un contributo a fondo perduto a copertura delle spese l’acquisto di servizi. Ed in particolare per quelli prestati da parte di incubatori, business angels, innovation hub ed acceleratori.

Ma anche da parte di altri soggetti pubblici o privati operanti per lo sviluppo di imprese innovative in accordo con quanto è stato riportato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) con una nota. La spesa sostenuta, e coperta con il contributo di Stato concesso, infatti, dovrà agevolare e quindi favorire investimenti nel capitale di rischio delle startup innovative, ma anche accelerare la realizzazione dei piani di attività e di sviluppo.

Domande incentivo Smart Money solo ed esclusivamente con procedura telematica dal sito Internet di Invitalia

A partire dalle ore 12 del 24 giugno del 2021, le domande per l’incentivo Smart Money potranno essere presentate, da parte delle startup innovative, dal sito Internet di Invitalia esclusivamente attraverso la procedura informatica che sarà disponibile sul portale dell’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A..

Relevant news