Differenze tra Investire e fare Trading Online

Differenze tra Investire e fare Trading Online

Uno delle confusione che si commettono più spesso sta nel dare lo stesso significato a trading ed investimenti. Tant’è che può capitare di sentire utilizzare investimento e trading come sinonimi tra loro.

Pur essendonci notevoli affinità, rimangono delle differenze importanti tra il fare un puro investimento o fare solo trading online. Scopriamole insieme!

Differenze tra Trading ed Investing: le Principali

Sia il trading sia gli investimenti ti offrono la possibilità d’esporti e operare sul mercato finanziario. Ma le operazioni che si svolgono attraverso il trading online e quelle che si fanno investendo in borsa richiedono: preparazione, capacità, studi completamente differenti.

Inoltre, mentre con il trading online si opera sul breve periodo senza commissioni, nel mercato finanziario tradizionali si procede con investimenti a lungo termine, con commissioni spesso alte.

Oltre al fattore commissioni, una differenza sostanziale tra questi due strumenti finanziari è poi l’autonomia ad operar, oltre i costi accessori. Nel primo si ha la libertà di gestire i propri soldi, nel secondo caso non sempre.

Il trading online permette di iniziare ad operare da soli attraverso i broker online (che devono essere legali e abilitati a operare in Italia se vuoi fare trading online in sicurezza), e si può aprire un portafoglio partendo anche da 50 euro. Invece, gli investimenti richiedono una somma d’accesso più alta e c’è bisogno di un intermediario finanziario che sia abilitato a operare in borsa.

Infine, una differenza tra trading e investimento è data dal fatto che nel primo caso si opera sui movimenti dei prezzi del mercato a breve o medio termine, aprendo e chiudendo posizioni con una frequenza assidua. Invece, gli investimenti richiedono gli acquisti di asset da conservare nel tempo, per ottenere dividendi o rivenderli al momento giusto.

Trading Online: Come Funziona?

fare trading online ovunque

Il trading online, che a volte viene segnalato come metodo d’investimento online, consiste in un’operazione finanziaria completamente differente rispetto a quella che si effettua mediante intermediari bancari o finanziari operando direttamente in borsa.

Il trading online ha come obbiettivo principale la speculazione sul prezzo di azioni, materie prime, coppie valutarie sul loro andamento nel breve periodo. L’obiettivo è quello di generare dei profitti o delle perdite (bisogna considerare anche quelle), attraverso l’apertura e chiusura di posizioni nel brevissimo, breve o medio periodo.

Per operare sugli asset finanziari con il trading CFD bisogna crearsi un profilo e aprire un portafoglio su una piattaforma online. La piattaforma di trading online deve avere l’autorizzazione da parte della Consob, e di almeno un altro ente di controllo sulle operazioni di borsa (tipo la CySEC di Cipro).

Una volta fatta l’iscrizione, si può imparare con le piattaforme di trading con demo ed i loro percorsi di formazione, i webinar gratuita e gli eventi live. Si può studiare inoltre da manuali, libri, video corsi per riuscire a comprendere nel dettaglio come funzionano gli strumenti del trading.

Guadagnare con il Trading Online

In poche parole, il trading online consiste nel trarre vantaggio dalla fluttuazione economica dei prezzi di mercato, di asset che vanno dalle azioni alle materie prime, aprendo delle posizioni long (se si prospetta un apprezzamento del titolo) oppure una posizione short (se si prospetta un deprezzamento del titolo).Quando si cerca di ottenere un profitto dal calo di prezzo dell’asset si sta “vendendo” allo scoperto.

Con il trading si possono fare anche operazioni differenti quali: day trading, scalping, trend trading, swing trading o il CopyTrading di eToro. Tutto sulla base dei propri obiettivi finanziari.

Una delle modalità più indicate per fare trading comunque è attraverso l’impiego dei prodotti derivati, ossia i CFD, in quanto con i Contratti per Differenza, non si acquista direttamente l’asset, ma si trae vantaggio dalla leva finanziaria sui prodotti derivati.

Anche fare trading online presenta un alto rischio. La gestione del rischio di perdita è necessaria, e richiede una strategia efficace ed un piano ben studiato. In quanto, anche se si può iniziare con un capitale non eccessivo, o gratis con un conto demo, bisogna considerare il rischio di perdita, anche se si può ottenere un guadagno sia che il mercato salga che scenda.

PROVA GRATIS ETOROPROVA GRATIS ETORO

Come Funzionano gli Investimenti?

investimento immobiliare a lungo termine

Gli investimenti tradizionali, a differenza del trading online, si presentano come un’operazione finanziaria a lungo termine con commissioni spesso alte. Investire a lungo termine, inoltre, richiede di affidarsi ad un consultente terzo senza avere occasione di testare gratis il broker in anticipo.

Per investire sui mercati nel medio o lungo periodo bisogna acquistare materialmente degli asset. Di solito, gli asset di investimento sui quali si opera sono: azioni, bond, BTP, ETF e materie prime. Nel campo degli investimenti gli obiettivi di guadagno sono due: rivendere l’asset a un prezzo più alto in caso di apprezzamento, guadagno mediante i dividendi annuali che vengono dati agli azionisti.

Con gli ETF (diverso dal trading sugli ETF), invece, si crea un fondo d’investimento che viene gestito da un consulente finanziario, che gestisce la compravendita di azioni in una borsa valori tracciando le performance per un settore oppure un indice.

Quindi invece di acquistare le azioni di un’unica azienda o società, esponendosi a un rischio maggiore, con un fondo d’investimento basato su vari asset e con l’acquisto di più azioni si potrà avere maggiori possibilità di generare dei guadagni.

Gli investimenti con l’acquisto diretto degli asset sono a lungo termine e richiedono che ci si rechi personalmente in banca o in un’agenzia di intermediazione finanziaria, per dare accesso ai propri risparmi da reinvestire nella compravendita di azioni. Solitamente si decide d’investire solo il 10% dei propri risparmi diversificando il portafoglio tra titoli azionari, BOT, BTP, obbligazioni e fondi comuni d’investimento.

Per effettuare un investimento di questo tipo, anche senza rischiare tutto il proprio capitale di risparmio, richiede comunque una somma onerosa. Inoltre, bisogna considerare che dai propri guadagni viene sempre detratta una somma percentuale che viene ceduta al consulente finanziario.

Cosa Scegliere tra Trading Online e Investimenti

Essendo due strumenti finanziari molto diversi tra loro, scegliere tra il trading online e gli investimenti può essere complesso. Sulla base della nostra esperienza, possiamo comunque darti alcuni parametri per valutare quale strumento scegliere:

  • Il budget: il trading permette di operare partendo con una somma minima (dai 50 euro in su). L’apertura di un portafoglio azionario o d’investimento richiede cifre più onerose per generare realmente dei guadagni.
  • Studio: il trading essendo gestito completamente da un broker online richiede che si studi a fondo il mercato azionario, valutario ecc…oltre che come si impiegano gli strumenti della piattaforma. L’investimento su asset finanziari, certo richiede qualche competenza in materia, ma dato che di solito ci si affida alla banca o a un consulente, più che lo studio è molto importante fare affidamento ad un professionista valido, preparato e competente.
  • Investimenti a lungo o breve termine: infine, il trading richiede molte operazioni e un impegno quasi quotidiano per aprire e chiudere posizioni sul breve termine. Investire in borsa invece è un investimento a lungo termine, che può fruttare anche dopo un anno o più.
  • Rischio: la percentuale di rischio è molto alta sia nel trading online sia negli investimenti in borsa. Infatti, in entrambi i casi non c’è sicurezza di guadagno. L’unica cosa è che nel trading, se si investono cifre basse, di conseguenza anche la perdita è minore.

Abbiamo visto le principali differenze tra il trading online e gli investimenti a lungo termine, sperando di averti dato qualche strumento in più per orientarti nel mondo della finanza su internet.

Ricordati di non utilizzare mai denaro che non puoi permetterti di perdere, qualunque strumento finanziario comporta rischi elevati. Sfrutta prima i conti demo gratuiti per fare pratica in sicurezza.

PROVA GRATIS ETOROPROVA GRATIS ETORO

 

Relevant news