Binckbank: Conviene Fare Trading con Questo Broker?

Binckbank

Online è possibile trovare tantissimi broker e piattaforme di trading online. Il dubbio è sempre quale scegliere e quale siano le piattaforme sicure. Binckbank ricade tra queste.

Quando parliamo di Binckbank ci riferiamo ad una piattaforma di trading ben precisa. È un sito che si rifà all’omonima banca olandese ed offre la possibilità di investire online a partire dal 2000.

Come per moltissime piattaforme legate ad istituti di credito, però, non vanno mai dimenticate le famigerate commissioni: “che me ne faccio di una piattaforma sicura se, poi, mi tocca investire 100k per non perderci subito?” questo è stato il nostro primo dubbio quando ci siamo approcciati a questo broker.

Se pensiamo a qualcuna delle più famose aziende di trading, come ad esempio eToro, queste non applicano commissioni ma guadagnano sugli spread: un bella differenza, soprattutto per chi non vuole investire centinaia di migliaia di euro per un misero ritorno.

PROVA GRATIS ETOROPROVA GRATIS ETORO

Che Cos’è Binckbank?

Piattaforma BinckBank

Inizialmente Binckbank è nata come servizio per gruppi bancari e per aziende ben specifiche. Solo negli ultimi anni, precisamente dal 2018, ha aperto tutti i suoi servizi anche ai clienti retail.

Il gruppo è stato acquistato da Saxo bank e da quel momento ha conosciuto una crescita esponenziale, permettendole di ottenere fama nel mondo degli investimenti privati.

Come avviene per altri broker, molti si chiedono se conviene fare trading sul Binckbank oppure no: dai nostri test diciamo subito che dipende dalle commissioni che si vogliono pagare.

Per rispondere in maniera completa a questo dubbio, però, è bene analizzare nel dettaglio quali siano le caratteristiche di questa piattaforma e quale sia il modo migliore per riuscire ad ottenere dei vantaggi.

La prima cosa da valutare è la sicurezza, nonché l’affidabilità e i servizi che tale piattaforma è in grado di mettere in campo per coloro che si muovono nel trading. Vediamo nel dettaglio, quali sono gli elementi che contraddistinguono Binckbank.

Binckbank è Affidabile?

Diciamo subito che quando si parla della piattaforma Binckbank, parliamo di strumenti affidabili, legali e certificati CONSOB.

Come già era dalla sua nascita nel 2000, si tratta comunque di uno strumento legato ad una banca nonché, uno dei più grandi player europei nell’ambito dei servizi di investimento on-line.

Non è un caso, infatti, che questo broker sia anche quotato in borsa. Inoltre è importante sottolineare che chi vuole investire ha la possibilità di scegliere tra più di 18 mila titoli azionari di riferimento.

Per tutti coloro i quali sono interessati al trading online è importante conoscere questa piattaforma, prima di tutto perché è di tutto rispetto, in secondo luogo per capire meglio come mai è così “costosa” rispetto ad altri broker CONSOB.

Sponsor Binckbank

Binckbank non è solo trading, infatti questo exchange ha prestato il suo nome come main sponsor ad un tour di una prestigiosa gara ciclistica: Binckbank Tour.

A partire dal 2016, la corsa si svolge tra Olanda e Belgio e va a coinvolgere diversi ciclisti da tutto il mondo, tanto da essere diventato un appuntamento fondamentale per tutti coloro che amano questo sport.

Questa sponsorizzazione è stata per Binckbank, di grande impatto e rilevanza. Tutte queste caratteristiche ci hanno affermare che fare trading con Binckbank è una scelta corretta, a patto che non si abbia un capitale limitato.

Come Funziona Binckbank?

Binckbank, come tante piattaforme di trading, ha un conto demo per prendere dimestichezza con il portale ed evitare problemi a livello tecnico.

Per cominciare ad investire, bisogna innanzitutto creare un account, inserire i propri dati sensibili e poi fare una verifica attraverso un messaggio.

Una volta firmato il contratto, si può iniziare ad operare nel mercato. L’iscrizione al sito risulta essere semplice e fluida, grazie al processo completamente online.

Binckbank Recensioni Utenti

Recensione BinckBank

Si trovano tantissime recensioni di questo exchange online, la cui maggioranza degli utenti considera questa piattaforma come abbastanza intuitiva e pratica da utilizzare.

In molti però suggeriscono che sarebbe meglio effettuare un po’ di pratica con la piattaforma, magari utilizzando l’ambiente di demo, perché altrimenti si potrebbero perdere tanti soldi.

È consigliabile, sempre, avere almeno un’infarinatura di base su che cos’è il trading online prima di lanciarsi su una piattaforma di questo calibro, perché altrimenti si corre il rischio di non massimizzare i guadagni in un mercato parecchio volatile.

Quali sono le Principali Criticità?

Binckbank, oltre ad avere tanti vantaggi, ha anche numerose criticità riconosciute soprattutto dagli utenti che la frequentano. I broker specializzati contestano il fatto che non vi siano i CFD, Contract for difference.

Chi conosce bene il settore e vuole fare trading, sa che è importante diversificare gli strumenti ed utilizzare anche i CFD: per noi, questa risulta una mancanza importante.

Tali strumenti consentono di replicare l’andamento di vari asset senza l’acquisto effettivo, in modo tale da tutelarsi sulla volatilità in caso di cambiamenti di prezzo o di perdite.

Questo è un grande limite perché, comunque, sono molto più semplici da gestire soprattutto per coloro che si avvicinano per la prima volta, ad esempio, al mercato del Forex.

Cosa Manca a Questo Broker?

Non possiamo che citare i pochi asset a disposizione in quanto, oltre ai CFD, non ci sono le criptovalute, e chi decide di investire on-line non può non considerare questo aspetto.

Un altro elemento da considerare sono le commissioni. Binckbank è una piattaforma legata ad una banca che opera sul mercato da oltre 20 anni.

Le commissioni che applica ai propri investitori, non sono certo basse. Nel caso delle azioni si parte da una commissione massima di 11 euro, con una minima di 5 euro. Esistono altre piattaforme, come eToro o XTB, che non applicano commissioni.

FAI TRADING SENZA COMMISSIONIFAI TRADING SENZA COMMISSIONI

Applicazione Mobile e Servizio Clienti

Ecco altri due punti dolenti che, sulla base della nostra esperienza, ci hanno lasciato abbastanza perplessi.

Binckbank non offre l’applicazione mobile ma solo la versione web, non proprio un atteggiamento user friendly che ne limita l’utilizzo. Sui vari store è possibile trovarne una ma non funziona.

Un’altra criticità che ci siamo trovati ad affrontare è il pessimo servizio clienti. A differenza di altri broker come XTB, ad esempio, gli operatori non parlano altre lingue se non l’olandese e rispondono dopo tanti minuti d’attesa.

Leggendo alcune recensioni online ci sono clienti che parlano di una vera e propria “vergogna” e lamentano atteggiamenti snob da parte degli operatori. Provandolo di persona possiamo confermare come sia inutile per clienti di lingua italiana.

Quali Sono i Vantaggi?

Binckbank offre la possibilità a tutti coloro che lavorano nel mercato finanziario di poter contare su uno strumento sicuro, ma non tutti abbiamo il tempo e la voglia di diventare trader professionisti.

Tra i vantaggi principali, vi è la possibilità di operare con una leva finanziaria elevata che consente di amplificare i propri guadagni con un moltiplicatore. Viene da sé che questo vale anche per le perdite.

Inoltre, si possono impostare i take profit e gli ordini automatici stop-loss, in modo da non andare oltre una certa soglia di perdita.

Un’altra cosa importante, è che questo broker mette a disposizione degli utenti discreti grafici tecnici che permettono di tenere sotto controllo i movimenti, le operazioni e anche gli aggiustamenti su quanto richiesto.

Migliori Alternative a Binckbank

broker alternativi

Come visto in precedenza la piattaforma di Binckbank non rappresenta una truffa e permette di investire con strumenti di alta qualità.

Ci sono però delle problematiche non da poco, soprattutto per chi muove i primi passi in questo mondo: commissioni alte, no CFD, servizio clienti solo in olandese e nessuna applicazione mobile o versione desktop.

Dopo aver testato questo broker per diverse settimane, ci sentiamo di consigliare altro. La sensazione che abbiamo avuto è quella di avere le mani legate: quando si investe online questo rappresenta un grosso limite.

BinckBank VS Etoro ed XTB

Due delle piattaforme CONSOB che rispondono meglio alle esigenze di trading, soprattutto per chi i novellini, e che offrono standard nettamente superiori rispetto al broker olandese sono eToro ed XTB.

eToro, senza commissioni dal 2007, è diventato famoso grazie al meccanismo del Copy Trading, unico nel settore.

Si tratta della possibilità di copiare, con un semplice click, le strategie applicate da trader esperti, i cosiddetti guru. Questo permette, anche ai nuovi del settore, di muoversi con facilità e raggiungere più facilmente i sospirati guadagni.

Anche il broker XTB rappresenta un’altra valida alternativa. Conosciuto come uno dei broker più importanti al mondo, è focalizzato principalmente sul Forex tramite CFD.

Entrambi i broker mettono a disposizioni due conti, oltre a quello demo gratuito:

  • Standard, dedicato ai neofiti del mercato, è indicato per tutti quelli che si affacciano sui mercati finanziari per la prima volta;
  • Pro, perfetto per chi ha una conoscenza avanzata del trading online e vuole operare come se fosse a Wall Street.

Conclusione

Siamo giunti al termine della nostra recensione e possiamo affermare che: BinckBank è un broker sicuro, con un solido assetto societario e tutte le carte in regola per essere una valida alternativa.

Ma, i problemi cominciano quando non si parla olandese (scarso servizio clienti in italiano) e quando non si dispone di una capitale abbastanza grande da non preoccuparsi delle elevate commissioni.

A questo si aggiunge il fatto che non ci sono i CFD: come per tutte le altre piattaforme di trading controllate dalle banche, alla lunga diventa frustrante non poter operare con la massima libertà.

PROVA GRATIS XTBPROVA GRATIS XTB

Relevant news