Consob Sospende 24 Option: Tutto Quello Che Devi Sapere

sospensione 24 Option

Nel mondo del Trading l’anno 2019 si chiude con una notizia inaspettata che ha lasciato tutti di sorpresa. Cosa è successo?

Dopo una serie di segnalazioni da parte di trader scontenti, ed alcune pratiche commerciali considerate aggressive, la CONSOB ha deciso di sospendere ogni attività di 24 Option nel nostro paese.

Cosa comporta questo in pratica? E, soprattutto, la sospensione di 24 Option è da considerarsi temporanea o definitiva?

Innanzitutto va fatto chiarezza sulle motivazioni che hanno spinto la Consob a sospendere, in via precauzionale, tutte le attività della società Rodeler in Italia ed i relativi brand (tra cui, appunto 24 Option).

Come ricordiamo, 24 Option, diventato famoso nel nostro paese per essere un ex sponsor della Juventus, è uno dei Broker più famosi d’Europa.

Questa non è la prima volta che il broker si trova ad affrontare uno stop da parte delle autorità.

Il broker 24 Option nasce come operatore per fare trading su opzioni binarie: quando queste divennero illegali, il brand decise di reinventarsi trasformandosi in breve tempo in una delle piattaforme di trading su CFD più note e conosciute sul mercato.

Il grande pregio di 24 Option è sempre stato quello di essere una piattaforma molto adatta ai neofiti e forse, proprio per questo, insieme a campagne di marketing ritenute spinte, ha attirato l’occhio vigile della Consob.

Perché è arrivata la Sospensione della Consob?

Nonostante 24Option sia uno dei Broker più affidabili ed apprezzati, perché la Consob ha deciso di sospendere tutte le attività per l’Italia sia per questo che per tutti gli altri brand Rodeler?

Va Infatti precisato che molte delle segnalazioni arrivate alla Consob partono proprio da quegli utenti scontenti dalle pratiche e dal marketing dell’azienda: alcuni hanno lamentato un’eccessiva aggressività da parte del broker cipriota, altri addirittura gravi irregolarità nel mettere in atto le normative vigenti in ambito di CFD e leva finanziaria.

La CONSOB, che ha autorità come garante per il mercato sotto il ministero dell’Economia e delle Finanze, ha di fatto il potere per sospendere le attività del broker dimostrandosi, proprio in questo caso, come uno degli enti più attenti e seri nella vigilanza sul lavoro di ogni broker.

Al momento i possibili sviluppi della vicenda non lasciano troppo spazio all’immaginazione: o 24Option, quindi Rodeler, si metterà in regola con quanto richiesto dalla Consob o la sospensione andrà avanti per molto tempo, di fatto tagliando fuori il broker dal mercato italiano.

Al momento, non sono previste altre opzioni sul tavolo (almeno stando alle notizie ufficiali).

Sospensione 24 Option: Ripercussioni sul mondo del Trading

E’ importante a questo punto capire quali possono essere le ripercussioni della sospensione di 24Option per il mercato italiano.

Innanzitutto bisogna fare attenzione alle truffe, soprattutto in un settore complesso come quello del training on-line sui cfd, perché altri operatori ed altri blogger del settore non staranno certo a guardare con le mani in mano, cercando di approfittare di questa situazione, occupando lo spazio lasciato vuoto dal broker della società Rodeler.

In questo momento di caos, sicuramente, un grande aiuto c’è lo darà ancora una volta la Consob, che svolge un ruolo chiave come organo di vigilanza sui mercati finanziari dimostrandosi tra le autorità europee più attente.

E’ fondamentale prestare attenzione alle truffe evitando tutti quei broker di trading online che, attraverso pubblicità sfavillanti o attività di marketing ingannevoli, promettono guadagni facili, immediati e con poco sforzo .

Conclusione

Così come facciamo noi di Top Trading, è sempre bene premettere che fare trading comporta dei rischi, come ogni investimento finanziario, ma che di fatto, quando si tratta di cfd, i rischi sono molto più alti.

Specialmente operando con leve finanziarie troppo grandi (ed apparentemente allettanti) si può arrivare fino all’azzeramento dei soldi investiti.

Non bisogna mai investire capitali che non ci si può permettere di perdere, concentrandosi sulla formazione piuttosto che credere a castelli dorati!

Sfruttando le notizie sui portali gratuiti come il nostro, sarà più facile scovare quei broker truffaldini che promettono profitti irreali, traendo in inganno l’investitore.

Non resta che rimanere aggiornati e seguire i prossimi sviluppi sulla sospensione di 24 Option per l’Italia, ricordandosi di utilizzare solo Broker regolamentati CONSOB!

Relevant news