Le 12 Chiavi di Volta dei CFD: Costruire un Strategia Solida che non crolli Dopo 1 ora!

Consigli per Trading CFD

I CFD sono strumenti finanziari interessanti ed innovativi, che possono aiutarti a raggiungere gli obiettivi finanziari sperati in modo serio ed intuitivo.

Tuttavia, proprio per questo, i CFD non sono privi di rischi. Consigliamo il trading con i CFD solo a trader esperti o comunque disposti a studiare tanto.

Se sei un principiante che pensa di fare soldi facili senza sforzo, è meglio che stai alla larga, questi strumenti non sono un gioco ma una concreta opportunità di guadagno.

Per tutti gli altri, abbiamo raccolto 12 suggerimenti per il trading con i CFD che ti aiuteranno a sopravvivere nella giungla degli investimenti online.

CFD…Cosa?! Proviamo a Fare un Riepilogo

Il trading con i CFD, in poche parole, è l’utilizzo di contratti per fare una previsione su una particolare attività finanziaria (come un’azione, un indice di borsa, una criptovaluta o una coppia di valute Forex), decidendo se aumenterà o diminuirà di valore.

Quando si fa trading con i CFD, in realtà non si fa trading con il reale asset finanziario sottostante. Non si possiede il rischio fisico che il bene comporta (come la svalutazione).

Ad esempio, per fare trading sull’aumento del prezzo dell’oro, sceglierai un CFD sull’oro.

Quando il prezzo dell’oro aumenta dell’uno per cento, anche il prezzo del CFD aumenterà dell’uno per cento, quindi guadagnerai la differenza di prezzo. Da qui il nome: Contratto per la differenza (CFD).

Se sei nuovo del mondo degli investimenti online, forse è meglio capire prima cosa sia il trading con i CFD (qui la guida aggiornata)

Per i trader esperti, invece, ecco la nostra lista di 12 consigli per il trading con i CFD.

Le 12 Chiavi di Volta dei CFD

Non esiste né ingrediente segreto né scorciatoia, quando si investe bisogna rimanere seri e concentrati, senza costruirsi castelli mentali.

Quindi, prima di tutto, non dovresti aspettarti che i nostri consigli per il trading con i CFD ti rendano miliardario in due settimane: chiunque prometta questo, ti sta truffando e dovresti scappare il più velocemente possibile!

Ed ora veniamo a noi, ecco le nostre le chiavi di volta per avere successo con il trading CFD:

1. Utilizza gli Ordini di Stop-Loss

Regola n.1: utilizza gli ordini stop-loss. Regola n.2: utilizza gli ordini stop-loss. Regola n. 3: utilizza ordini stop-loss!!

Se vuoi ascoltare il nostro consiglio più utile per il trading con i CFD, è proprio questo, semplice semplice: assicurati di limitare il più possibile il rischio utilizzando gli ordini stop-loss, o anche ordini stop-loss garantiti.

2. Prova prima un Conto Demo

Prima di lanciarti in questa attività, se davvero sei intenzionato ad imparare bene, ti consigliamo di iniziare la tua carriera nel trading con i CFD sfruttando un conto demo, offerto gratuitamente dalla maggior parte dei broker legali CONSOB.

Quindi, se vuoi testare gratuitamente le varie funzioni, pregi e difetti, facendo trading con i CFD prima di rischiare denaro reale, usare un conto demo è il primo passo da considerare.

XTB è un Broker di Trading Online che ti porta al prossimo livello: strumenti di Trading Avanzati, piattaforme efficienti, condizioni competitive ed un’ottima reputazione lo rendono, ad oggi, uno dei broker più affidabili e rispettati in attività.

Termini & Condizioni
XTB Limited è autorizzata e regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con numero di Licenza CIF 169/12. XTB Limited ha sede a Pikioni 10, Building: Highsight Rentals Ltd, 3075, Limassol, Cipro.
XTB è marchio registrato di XTB Group. XTB Group include ma non è limitato a X-Trade Brokers DM SA, autorizzata KNF in Polonia, e XTB Limited (UK) autorizzata FCA nel Regno Unito (Licenza No. FRN 522157).
Attenzione: 82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro. Non usare mai denaro che non puoi permetterti di perdere.

3. Fai i compiti e Studia

Comprendi quello che fai, sia in termini di nozioni base sul trading online che di operazioni finanziarie in generale.

Due casi concreti?

Che senso ha iniziare ad investire prima di sapere come gestire i rischi o cosa sia un ordine di mercato, ad esempio? O ancora.

Perché fare trading CFD sul Forex senza prima di aver capito la differenza tra una quotazione EUR/GBP e una GBP/EUR?

Inoltre, non aspettarti di eccellere in ogni ambito o in tutti i mercati. Scegli sempre un piccolo numero di strumenti, studia attentamente il mercato di riferimento e non uscire fuori dai binari.

4. Limita l’utilizzo della Leva Finanziaria

È possibile utilizzare la leva finanziaria, e questo è di per sé molto allettante: ma un trader intelligente, quando ne ha la possibilità, considera di ridurla ad un livello accettabile in modo da bilanciare il profilo di tolleranza al rischio.

Se ti aspetti un guadagno, magari moltiplicato per 10, allore dovresti fare lo stesso ragionamento anche per le perdite, senza mai investire denaro che non puoi permetterti di perdere.

5. Utilizza la giusta Posizione di Trading

Alcuni broker non permettono di abbassare la leva. In questi casi è possibile abbassare la posizione di trading. Considera sempre il livello di rischio e cerca di esporti di meno

Ad esempio, se desideri mantenere una posizione in azioni Amazon di € 1.000, ma la leva di default del tuo broker è di 5 e non può essere abbassata a uno.

In questo caso, abbassa la posizione di trading con i CFD, in modo che la tua entrata sul mercato con quel tipo di leva finanziaria sia di € 1.000 = 5 * € 200.

6. Fai sempre delle Analisi Personalizzate

Il tuo vicino Mario, si vanta di quanto ha guadagnato con il trading di Bitcoin, mentre ti sfila davanti con la sua nuova Ferrari.

Il fatto che lui non sappia contare, non significa che tu possa automaticamente ripetere la sua performance e, certamente, non significa buttarsi a capofitto nel commercio di Bitcoin come se ne dipendesse della vita stessa.

Ogni operazione di successo, nasce da analisi e dinamiche ben diverse tra loro: possiamo studiare i modelli e adattare le varie strategie vincenti, ma non possiamo clonare i, supposti, grandi risultati altrui…se fosse così semplice…lascio a te completare la frase.

Piuttosto, studia i mercati e le nozioni base, grazie a guide e recensioni (come quelle del nostro toptrading.org) o sfrutta le sezioni news gratis delle migliori piattaforme di trading CFD.

Cerca articoli sugli argomenti di tuo interesse e costruisci le analisi tecniche, fondamentali, o anche entrambe, usando anche solo un foglio Excel su Google Drive. Non lasciarti distrarre dagli altri.

Nel mondo dei CFD senza commissioni, a differenza di chi fa trading con le banche, sei tu in controllo, nel bene e nel male.

Contratti per Differenza (CFD)

7. Prepara una Strategia di Trading

Assicurati di impostare una strategia unica per ogni operazione di trade, ancora prima di aprirla. Ad esempio, dovresti già sapere dove chiuderla sia nel migliore che nel peggiore dei casi.

Pensa ai potenziali scenari di come l’investimento potrebbe evolversi. Cosa succede quando il prezzo sottostante sale del 5%? E se scende del 5%? 10%? 50%? Preparare una tabella e tieni nota dei possibili sviluppi.

8. Non Correre Dietro ai Soldi

È importante non iniziare a correre per strada come dei matti, dopo la prima perdita: resta lucido ed impegnati a portare avanti la strategia iniziale.

Si fanno i peggiori errori quando ci si agita  e si perde la calma, iniziando a rincorrere i soldi in maniera ossessiva. Non farlo. Stabilisci le tue regole e rispettatele.

Per esempio, se decidi di fissare lo stop loss al 10% al di sotto del prezzo d’acquisto, non allontanarti da quel piano, anche se sei un gran fan di Amazon e “sei certo che andrà tutto bene”.

9. Fai in modo che la Leva Funzioni per Te

Utilizzando una leva finanziaria più elevata si ha più potere d’acquisto di quanto non si sia già investito.

Questa è una bella caratteristica ma, come abbiamo già visto, richiede un approccio responsabile. Ti ricordi la crisi finanziaria del 2008, iniziata con la crisi dei mutui, troppo grandi, negli Stati Uniti?

Il mutuo in sé è un bello strumento, puoi comprare una casa o l’appartamento dei sogni prima di avere i soldi per farlo.

Si dovrebbe, prima di tutto, essere in grado di rimborsarlo. Altrimenti si perde la casa. Il trading con i CFD richiede lo stesso approccio mentale, applicato al proprio capitale.

10. Aspettati dei Giorni di Pioggia

Ci saranno giorni in cui gli investimenti andranno a tuo sfavore, quindi tieni sempre abbastanza capitale sul conto di trading per far fronte a qualsiasi potenziale richiesta di margine.

11. Non Puntare Tutto su un Solo Paniere

L’investimento in CFD può aiutarti a raggiungere un’ampia varietà di mercati e di asset, quindi ci sono ampie opportunità di diversificazione. E dovreste proprio farlo.

Anche se abbiamo detto di concentrarsi su pochi elementi, questo non vuol dire che non si possa diversificare.

Con l’esempio del trading sul petrolio, ad esempio, se hai deciso di andare corto su Shell, magari potresti andare lungo su Exxon o BP.

Il trading con i CFD può portare a rendimenti alti ma anche molto volatili: fai in modo che, a meno che tu non intenda prenderla come una professione, questa non sia la tua unica fonte di reddito.

12. Scegli un broker di CFD affidabile

Avere un buon broker di CFD può davvero fare la differenza nei risultati di trading. La cosa più importante sono gli spread.

Quando fai trading di frequente, le commissioni di trading possono ritagliare una grossa parte dei tuoi risultati.

Assicurati che il broker scelto abbia, prima di tutto, una regolare licenza CONSOB e, secondo, che non applichi degli spread che consumano tutti i tuoi guadagni.

L’altra cosa fondamentale è la sicurezza. Evita le truffe e stai lontano da chi promette miracoli in breve tempo.

Abbiamo compilato per voi la lista dei migliori broker di CFD testati da noi personalmente.

Se decidi di usarne uno, puoi star certo di aver scelto una piattaforma sicura, testata e certificata.

banner Top Trading scala i mercati

Relevant news