Comprare Bitcoin: Guida Aggiornata Per Evitare Le Truffe

comprare bitcoin

Da quando sono state introdotte nel linguaggio comune, circa 10 anni fa, le criptovalute hanno segnato una svolta epocale per la finanza del nostro tempo. La criptovaluta più famosa è senza dubbio il Bitcoin, ma come si comprano? E, soprattutto, è possibile farlo in modo sicuro evitando le truffe?

Cerchiamo di vedere nel dettaglio come si comprano Bitcoin, in maniera legale, facendo una semplice distinzione tra le due modalità principali: gli exchange di criptovalute e i CFD.

Tenendo anche conto delle crescita esponenziale del mercato dei Bitcoin, è fondamentale ricordare che ogni transazione deve prendere in considerazione due fattori imprescindibili: sicurezza e convenienza nell’acquisto.

Vogliamo inoltre segnalare che, sulla base delle nostre esperienze e test comparativi, attualmente i migliori broker dove acquistare Bitcoin sono eToro (clicca qui per il sito ufficiale) e iq Option (clicca qui per il sito ufficiale).

Sia eToro che iq Option, offrono un’interfaccia molto intuitiva e sono entrambi broker Bitcoin che permettono di operare sui CFD in sicurezza (entrambi sono regolamentati CONSOB), fornendo strumenti di analisi gratuita anche a chi non ha mai comprato criptovalute.

Meglio Comprare Bitcoin tramite Exchange o CFD?

Quando siamo alla ricerca di un modo sicuro per comprare Bitcoin online, ci troviamo di fronte a due alternative: utilizzare gli Exchange o utilizzare i CFD. Ma quali sono le differenze? Quale conviene maggiormente?

Acquistare Bitcoin sugli Exchange

Quando si decide di comprare bitcoin sugli exchange, il processo risulta abbastanza semplice e comune a tanti altri sistemi. E’ necessario, infatti, aprire un conto (fornendo un documento d’identità) e trasferire la criptovaluta (nella grande maggioranza dei casi) su un apposito wallet.

Esistono numerosi servizi di exchange che consentono l’acquisto di bitcoin e, a livello di sicurezza, sono tutti sullo stesso livello (garantendo doppie verifiche) ma, c’è un ma, che rende questo metodo poco conveniente: il pagamento di commissioni.

Quando parliamo di criptovalute, e nello specifico i Bitcoin, è bene tenere a mente il principio cardine di queste nuove valute, e cioè la volatilità. Perché regalare agli exchange ingenti commissioni quando già il cambio effettivo non garantisce lo stesso valore giornalmente?!

Il discorso è molto simile al cambio valuta Forex o quando siamo in viaggio: conviene cambiare i soldi presso enti solidi o affidarsi ad exchange privati? Quasi sempre, i prezzi di questi ultimi, comportano una perdita di denaro al momento del cambio.

Bitcoin ed Exchange: le Commissioni da Considerare

Nel caso specifico del Bitcoin, le commissioni possono raggiungere anche il 10/15% dell’importo totale (l’exchange deve guadagnare!) rendendo di fatto l’acquisto di bitcoin su exchange conveniente solo per chi non presta attenzione ai “pochi spiccioli” di differenza (che possono diventare centinaia o migliaia di euro nel caso di acquisti consistenti).

In questo momento il prezzo del Bitcoin registra valori leggermente negativi, ma non possiamo sapere con assoluta certezza come si comporterà domani stesso o fra un anno. Certo, possiamo sfruttare le numerose previsioni degli analisti, ma essendo redatte da esseri umani sono anch’esse soggette ad errori.

Come evitare, dunque, di mettere a rischio i proprio soldi acquistando Bitcoin anche quando il prezzo della criptovaluta cala? Proprio per questo, sempre più trader fanno riferimento ai CFD come mezzo sicuro per i propri investimenti.

Trading Bitcoin: perché Scegliere i CFD?

Attualmente, quando si discute su quale sia la soluzione migliore per comprare Bitcoin, troviamo spesso il termine CFD (acronimo per Contracts for Difference o contratti per differenza). Perché vale la pena sceglierli?

Senza dilungarci troppo sui CFD (clicca qui per leggere la Guida aggiornata ai CFD), basti ricordare che, a livello tecnico, parliamo di strumenti finanziari derivati che hanno la caratteristica principale di replicare le variazioni del prezzo di un asset, senza esser costretti ad acquistarlo.

Questo si traduce in un doppio vantaggio per il trader, in quanto è possibile guadagnare sia che il prezzo salga sia che scenda, senza correre il rischio di ritrovarsi con un pugno di mosche in mano laddove la criptovaluta cali drasticamente subito dopo averla acquistata.

I CFD, sono lo strumento ideale per fare trading online senza acquistare Bitcoin, grazie anche all’utilizzo di una leva finanziaria adeguata che consente di esporsi utilizzando un capitale superiore a quello investito (Attenzione! La stessa proporzione vale anche per il rischio: le perdite vengono calcolate sul volume totale generato.)

Il grosso vantaggio dei CFD, rispetto agli exchange, è che non esistono commissioni: chiunque può investire in Bitcoin senza la preoccupazione di dover pagare ingenti commissioni al seguito. L’unica “tassa” da considerare è relativa allo spread, ossia la differenza tra il valore puntato e l’offerta (in gergo tecnico, differenza tra bid e ask).

Investire in Bitcoin tramite CFD: Sicurezza

Introducendo l’argomento poco fa, abbiamo rimarcato quanto sia fondamentale investire e comprare Bitcoin in maniera sicura.

Ecco, rispetto agli exchange, i CFD sono strumenti finanziari sicuri in quanto i broker che li mettono a disposizione (come eToro e iq Option, ad esempio) sono regolamentati ed autorizzati a fornire il servizio (parliamo della CONSOB, a sua volta regolamentata dal Ministero delle Finanze).

Questo vuol dire che, mentre gli exchange possono rivelarsi delle vere e proprie truffe (spesso operanti da paradisi fiscali e con elevate commissioni), i CFD sono gli strumenti finanziari più tutelanti per comprare Bitcoin.

Ma quali sono i broker regolamentati che consentono di fare trading con i bitcoin senza acquistarli, ma utilizzando i CFD? Vediamo insieme le caratteristiche dei principali.

Quali sono i Migliori Broker per Comprare Bitcoin?

Analizziamo alcuni dei migliori broker (secondo i nostri test) per comprare Bitcoin senza pagare commissioni (perdendo soldi) e senza il rischio di truffe (purtroppo molto diffuse nel mondo delle criptovalute).

Nello specifico, abbiamo selezionato i due broker più semplici ed intuitivi, in modo che anche i trader meno esperti possano comprare Bitcoin senza il rischio di commettere errori.

Ci teniamo a ricordare ancora una volta, di affidarsi solo a piattaforme di trading regolamentate al fine di evitare truffe.

Investire in Bitcoin con eToro

Partiamo da una delle migliori soluzioni per comprare Bitcoin, e cioè eToro.

Il broker di criptovalute eToro presenta uno dei sistemi più intuitivi e semplici sul mercato, adatto anche ai principianti o a chi mastica poco di finanza.

Tra i numerosi vantaggi non si può non citare la funzione eToro CopyTrader, che consente di copiare in maniera automatica quello che fanno gli investitori più bravi.

Attraverso un motore di ricerca interno molto avanzato (stile Google), è possibile scoprire gli investitori migliori, visionare lo storico, il profilo ed il livello di rischio, per iniziare poi a copiare le operazioni migliori di questi popular investor.

In base al mix di questi dati ed analisi, diventa davvero semplice effettuare una scelta di investimento, utilizzando letteralmente “un solo click” per scegliere l’investitore migliore, lasciando poi al sistema il compito di copiare automaticamente tutte le operazioni desiderate.

Non è un caso che i principianti, che iniziano per la prima volta a comprare Bitcoin, lo fanno proprio grazie ad eToro: non solo è possibile fin da subito ottenere risultati positivi, ma proprio grazie alla funzione CopyTrader è possibile formarsi osservando quello che fanno i trader professionisti.

Richiedi QUI il conto demo gratis di eToro per testare le migliori strategie di acquisto Bitcoin.

Il broker online eToro è nato nel 2009 con una mission ben precisa : rendere il trading accessibile ovunque e a chiunque. Tra le piattaforme più amate dagli investitori, con eToro potrete facilmente investire sui diversi asset disponibili

Termini & Condizioni
eToro è la piattaforma leader mondiale di social trading che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading CFD con differenti asset sottostanti.

Investire in Bitcoin con iq Option

Un’altra ottima soluzione per comprare Bitcoin facilmente ed in tutta sicurezza, è rappresentata dal broker regolamentato iq Option. Anche Iq option è una piattaforma per acquistare criptovalute veramente facile e intuitiva.

Tutti gli iscritti, sia per il conto demo che per quello reale, possono ricevere l’assistenza telefonica 24 ore su 24, 7 giorni su 7, da parte di un vero consulente che può aiutare sia per le questioni tecniche che per quelle relative alle strategie di trading.

Anche IQ Option, mette a disposizione un conto demo, illimitato e senza vincoli, presso il quale testare nuove strategie, raffinando la tecnica e imparando ad investire in Bitcoin (o altre criptovalute) prima di aprire un conto di fondi reali (con un grado di confidenza personale sicuramente migliorata).

Strumenti Gratuiti iq Option

Per approfondire questo tema, il broker mette a disposizione un corso completamente gratis (senza costi nascosti: questa cosa ci ha stupito in positivo!) che spiega nel dettaglio come guadagnare comprando Bitcoin ed investire in criptovalute. Puoi scaricare il corso gratis di iq Option cliccando qui.

Il broker di Bitcoin iq Option possiede regolare licenza CONSOB e vanta oltre 9 anni di esperienza sul mercato (praticamente la stessa vita della criptovaluta stessa, nata circa 10 anni fa). Mette a disposizione un conto demo con denaro virtuale per comprare Bitcoin in tutta sicurezza, sicuramente un bel vantaggio.

Innovazione e forte attenzione alla Sicurezza, queste le basi di IQ Option, il portale di trading specializzato fin dal 2013 in CFD su Forex, Azioni, Materie Prime, Criptovalute, ETF.
Deposito Minimo di soli 10€!

Termini & Condizioni
Il sito IQ Option è di proprietà di IQ Option Europe Ltd, società con sede legale a Cipro. IQ Option è un broker autorizzato e regolamentato nel fornire servizi di investimento dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), con licenza N. 247/14, relativa alle recenti normative ESMA (European Securities and Markets Authority).
IQ Option Europe Ltd, Yiannis Nicolaides Business Center, Agiou Athanasiou Avenue 33, 4102, Agios Athanasios, Limassol, Cipro.

E’ possibile Acquistare Bitcoin Anonimamente?

Molte delle critiche mosse al Bitcoin, da parte dei puristi del web,  sono legate al fatto che questa criptovaluta nasce proprio con l’obiettivo di difendere la privacy degli utenti, mentre oggi è praticamente impossibile acquistarli in maniera anonima (basti pensare al caso delle tabaccherie francesi che vendono Bitcoin, o i numerosi Bancomat di Bitcoin spuntati come funghi).

Purtroppo, nel tempo, “anonimo” si è anche rivelato sinonimo di truffe, per questo l’unico modo sicuro per comprare Bitcoin è quello di ricorrere a broker certificati che, per legge, sono tenuti a verificare l’identità dell’acquirente al fine di evitare pratiche illegali o, ancora peggio, legate al mondo della criminalità organizzata.

I siti che promettono di comprare Bitcoin anonimamente si sono rivelati, spesso, delle vere e proprie trappole “mangiasoldi”: non si può trascurare questo punto visto che, negli ultimi mesi, si sono letteralmente moltiplicate le truffe che usano il brand Bitcoin ma che in realtà rubano solo soldi.

Due esempi di truffe con i Bitcoin? Bitcoin Code e Bitcoin Future, quindi presta attenzione ed utilizza solo broker regolamentati.

Restano chiare le motivazioni etiche di chi vuole difendere a tutti i costi la privacy online, ma questo discorso regge solo a livello ideologico (con ragione o meno): se sei alla ricerca di un profitto a basso rischio con il Bitcoin, focalizzato sul guadagno, perchè dovresti nascondere la tua identità? Un paradosso su cui riflettere attentamente.

Conclusioni

Come abbiamo visto fino ad ora appare evidente che, per comprare Bitcoin in maniera sicura, lo strumento migliore restino i CFD attraverso broker regolamentati. Con questo tipo di strumento, a differenza degli exchange, è possibile investire sulle criptovalute in maniera intuitiva, veloce ed efficace, senza perdere tempo e denaro prezioso.

Non va però dimenticato che il rischio, nel trading come in qualunque altro investimento finanziario, è sempre ben presente: i prodotti finanziari offerti dalle società di trading comportano un elevato livello di rischio e possono risultare nella perdita di tutti i fondi. Non bisogna mai investire fondi che non potete permettervi di perdere.

Per tenerlo sotto controllo si può usare il Money Management, che prevede la divisione del capitale in più parti, diversificando il portafoglio di investimento. In questo modo ci si tutela qualora le cose dovessero andare male, evitando di esporsi troppo.

Approccio per Comprare Bitcoin

Anche se comprare Bitcoin sembra solo “numeri”, non va dimenticato l’approccio psicologico. Per fare trading in maniera efficace, bisogna essere estremamente equilibrati ed in grado di gestire stress e situazioni di cambio repentino.

Vanno evitati atteggiamenti troppo ottimistici, restando sempre realisti e calmi. Solo con  formazione e pratica costante è possibile guadagnare con i Bitcoin, senza perdere lucidità (mettendo a rischio i capitali investiti) perché anche i migliori trader sono passati attraverso errori.

In conclusione, si possono affinare e migliorare le strategie di trading grazie alle numerose risorse gratuite presenti sul web (come il nostro sito Top Trading o la guida gratis di iqOption), utilizzando l’assistenza clienti anche per le operazioni sui Bitcoin ed imparando dai trader migliori grazie alla funzione CopyTrader di eToro.

Relevant news