Comprare Azioni Amazon: Analisi Completa, Possibilità ed Opinioni

comprare azioni amazon

L’investimento in aziende e società che fatturano ogni anno miliardi di dollari è una strategia finanziaria che stimola sempre più persone che hanno un capitale e vogliono tentare di aumentarlo, investendo in azioni.

I professionisti e i privati che vogliono investire in questo periodo si chiedono dunque, sempre più spesso: come comprare azioni Amazon.

Amazon è un colosso nel settore della vendita di prodotti online. Il suo store ha raggiunto il primato mondiale per l’acquisto e consegna di prodotti di vario genere provenienti da tutto il mondo. Non solo, la società si è ingrandita sempre di più scegliendo di produrre prodotti tecnologici propri come: Kindle e-reader, Amazon Alexa (sistema di domotica con intelligenza artificiale), Fire TV firestick ecc…

Non solo prodotti, l’azienda ha investito molto anche sulle piattaforme digitali per la vendita e pubblicazione di libri, nel campo dei film e delle serie TV (diventando anche produttore) e in campo musicale grazie ad Amazon Music.

Tutte queste attività che hanno aumentato la capitalizzazione di mercato della società, portano sempre più persone a voler comprare azioni Amazon. Ma come è possibile acquistare azioni Amazon?

Quotazione Azioni Amazon

quotazione amazon

Amazon è una società americana quotata in Borsa a Dicembre del 2009 al Nasdaq, all’interno dell’indice dedicato ai titoli tecnologici. Dopo essere entrata nel mercato, l’azienda prevedeva un valore di 134 dollari ad azione. Oggi la quotazione Amazon invece è quasi a 2500 euro ad azione.

La società di Amazon è stata fondata a Seattle nel 1994 e negli anni ha assunto sempre maggior rilevanza nel settore. Grazie soprattutto alla sua diffusione a livello internazionale dagli Stati Uniti fino ai paesi europei e poi in quasi tutto il mondo. Con un fatturato di oltre 280 miliardi di dollari l’anno è uno degli store online che fattura maggiormente, e che per questo motivo attrae sempre più investitori che vogliono acquistare azioni di Amazon.

Dove comprare quindi le azioni del colosso di Seattle? Meglio investire su Amazon in banca o mediante il trading online? Vediamolo insieme.

Come Comprare le Azioni Amazon in Banca

Le azioni Amazon si possono acquistare in modo diretto in banca, diventando così azionisti della società e ottenendo i dividendi annuali previsti.

Per acquistare le azioni di Amazon in banca è necessario interfacciarsi con un intermediario finanziario della banca. L’operazione può essere svolta direttamente in sede oppure, in base al proprio conto corrente, è possibile condurre l’azione di compravendita sull’indice azionario americano Nasdaq, direttamente tramite home banking online.

Oltre che comprare le azioni Amazon in banca, se si vuole fare un investimento più diversificato, è possibile scegliere di investire in fondi specifici.

Tra i principali fondi, che all’interno dei loro pacchetti di investimento presentano anche le azioni di Amazon, ci sono: il Capital World Investors, il Fidelity Management and Research Company, il Royal London Asset Management.

Anche l’accesso a questi fondi è consigliato tramite un broker oppure un consulente finanziario che opera a livello internazionale.

Come si Guadagna con le Azioni Amazon?

Se si comprano le azioni direttamente in borsa mediante la banca si acquista un pacchetto azionario e in base alla percentuale di azioni detenute si ottiene un dividendo annuale. Dal dividendo annuale bisogna considerare le spese di brokeraggio e i costi sulle plusvalenze che si sono maturate.

Un’altra soluzione è acquistare e vendere nei momenti propizi le azioni Amazon. Questa è una mossa speculativa sulla quale fare molta attenzione, ma che può portare ad ottimi profitti, specie se si vuole rientrare subito del capitale investito.

Infatti, se non si vendono le azioni a un prezzo maggiore rispetto al loro acquisto si rischia di andare in perdita. Se invece si vendono in un momento favorevole si possono ottenere guadagni interessanti a seconda dell’andamento del titolo.

Conviene Comprare le Azioni Amazon in Banca?

L’investimento in azioni Amazon con l’acquisto diretto in banca dev’essere valutato in modo attento con il proprio consulente finanziario o broker intermediario. Il problema dell’investire denaro in un unico titolo è la possibilità di non ottenere dividendi alla fine dell’anno, oppure di andare in perdita in caso di vendita improvvisa delle azioni.

L’acquisto delle azioni diretto quindi non è la migliore delle idee, considerando che se ne possiedono poche anche l’eventuale maturazione dei dividendi annuali, non comporta un guadagno significativo. Se si vogliono acquistare le azioni in modo diretto, la soluzione migliore e accedere a pacchetti diversificati come quelli dei fondi, dove si hanno maggiori possibilità di guadagno complessivo.

Consigli Utili Prima di Acquistare in Banca le Azioni di Amazon

Prima di comprare le azioni di Amazon in banca, sia mediante l’acquisto diretto sia con l’accesso a fondi che presentano anche questo titolo all’interno del pacchetto d’investimento è necessario comunque considerare alcuni fattori come:

  • La volatilità: come ogni titolo azionario anche Amazon è soggetto alla volatilità e ad oscillazioni positive e negative. Quindi il prezzo di acquisto non è detto che si mantenga o che cresca sul lungo periodo, ma potrebbero anche esserci crolli improvvisi.
  • Rischio: bisogna sempre considerare che c’è una possibilità di trovarsi dinanzi a un effettivo rischio di perdita. Certo Amazon è un titolo abbastanza solido e che ha visto una grande crescita nel corso degli anni. Ma nessun investimento in azioni è sicuro al 100%.
  • Orizzonte temporale: devi pensare che l’acquisto delle azioni Amazon, può portarti dei guadagni solo sul lungo periodo, specie se si attendono i dividendi annuali. Quindi se ci dovesse essere bisogno all’improvviso di ritirare la somma investita, ci potrebbero essere delle problematiche nell’ottenere l’intera cifra.

Ci sono persone che decidono anche di comprare le azioni Amazon in Posta: il discorso è simile, in quanto parliamo di un vero e proprio istituto di credito. Stesse regole, stessi rischi e, soprattutto, stesse commissioni elevate.

Fatte queste considerazioni, la mossa migliore prima di investire su Amazon mediante banche fisiche è confrontarsi sempre con un consulente finanziario ma, soprattutto, avere abbastanza capitale sia considerato il profilo di rischio del titolo azionario sia per via delle elevate commissioni.

Come Acquistare Azioni Amazon con il Trading Online

Un’altra soluzione che si può considerare per comprare azioni Amazon con un investimento minimo è il trading online, che permette di guadagnare sia che il titolo salga sia che scenda.

Il trading online è uno strumento accessibile a tutti, in quanto l’investimento minimo va dai 10 euro ai 250 euro massimo a seconda del tipo di broker online al quale ci si iscrive.

Per operare attraverso il trading sul titolo di Amazon si possono utilizzare i CFD. Ossia i Contratti per Differenza. Questi sono degli strumenti che prendono anche il nome di derivati, sui quali si possono fare degli investimenti rapidi sul brevissimo, breve o medio periodo.

Grazie alle migliori piattaforme di trading è possibile dunque investire su Amazon e guadagnare in base al tipo di proiezione che si effettua sul titolo. Ad esempio, se si fa una proiezione sul suo rialzo si guadagnerà in percentuale a quanto investito solo se il titolo andrà veramente in rialzo in borsa. Allo stesso modo, però, si potrà anche fare delle proiezioni al ribasso, riuscendo così a guadagnare anche nel caso in cui il titolo andasse in perdita.

Uno dei vantaggi del trading con CFD su Amazon è dato dunque dalla possibilità di guadagnare sia in caso di rialzo sia di ribasso del titolo, cosa che non succede quando si acquistano direttamente le azioni. Inoltre, è possibile anche diversificare l’investimento puntando sul mercato azionario, valutario, delle materie prime o dei fondi ETF.

Comprare Azioni Amazon: Quali sono i Migliori Broker?

Fare trading è una pratica che oggi viene adottata da diversi investitori professionisti, ma che si adatta anche a coloro che si stanno avvicinando da poco al mondo degli investimenti online, e che vogliono imparare.

Ad esempio, oltre a libri e guide sull’argomento, si possono usare anche le versioni demo, che permettono di capire meglio come funziona il trading su CFD e come si guadagna attraverso questo strumento.

In Italia, i broker che operano e che permettono il trading su Amazon sono diversi, tra i migliori in quanto legali e controllati da enti come la Consob, ci sono sicuramente IQ Option e eToro.

Entrambi, infatti, permettono di iscriversi gratuitamente, e di provare il funzionamento della piattaforma in versione demo senza pagare nulla.

Comprare Azioni Amazon con Iq Option

Iq Option (qui trovi la recensione completa) è il broker scelto da oltre 40 milioni di trader e, grazie ad un deposito minimo di soli 10 euro, risulta il preferito per tutte quelle persone che vogliono iniziare a speculare sui titoli azionari anche con un capitale irrisorio.

Con un layout grafico intuitivo e numerosi strumenti di formazione gratuiti, questo broker Consob, permette di iniziare a fare trading anche se non si conoscono tutte le specifiche di questa disciplina. Non sono presenti commissioni nascoste, la piattaforma guadagna sugli spread, risultando molto più conveniente che non comprare azioni direttamente in banca.

Comincia subito a comprare azioni Amazon gratuitamente cliccando qui

Comprare Azioni Amazon con eToro

Il broker eToro (qui trovi la recensione completa), a differenza di iq Option, si propone come leader del social trading: una forma di investimento che permette ai trader di osservare il comportamento dei loro pari e dei trader esperti, copiandone le loro strategie di investimento attraverso il copy trading.

Un vantaggio notevole, soprattutto per chi non ha molto tempo ma vuole ottenere il massimo dai propri investimenti. Anche in questo caso è presente un conto demo gratuito che permette di testare la piattaforma e tutte le sue funzionalità da qualunque dispositivo.

Apri gratis un conto demo eToro cliccando qui

Perché Investire nelle Azioni Amazon?

Perché investire in azioni Amazon? Conviene investire in Amazon oggi? Se avessi acquistato le azioni Amazon 10 anni fa le avresti pagate circa 20 volte in meno di oggi e rivendendole il guadagno sarebbe stato sicuramente ottimale. Oggi naturalmente le cose sono cambiate, perché la quotazione delle azioni supera i 2 mila dollari.

Nonostante ciò, investire in Amazon sia in CDF sulle piattaforme di trading sia con l’acquisto diretto in banca conviene ancora.

Investire su Amazon oggi è una manovra d’investimento consigliata in quanto l’azienda ha dimostrato nel corso degli anni non solo la sua stabilità, ma anche la capacità di migliorarsi e di offrire prodotti che si adattano a diverse tipologie di target. Aumentando di conseguenza i guadagni miliardari della società.

Bisogna anche considerare che tra i player in campo tecnologico, Amazon oggi ha un valore complessivo maggiore di quello delle società che operano in settori economici tradizionali, oltre a presentarsi tra i 5 giganti mondiali della tecnologia.

Ma Perché Conviene Investire in Azioni Amazon?

Il suo vantaggio è quello d’essere agganciata non solo al commercio virtuale ma anche a quello reale, portando così più sicuro l’investimento nella società e meno soggetto alla crisi.

Il punto di forza di Amazon è l’essere in grado di vendere prodotti di ogni genere e per ogni tipo di pubblico. Cosa che gli permette di mantenere la società in grado di superare anche i momenti più bui della crisi. Basti pensare all’impatto del Covid-19 sull’economia globale.

In un periodo in cui molte aziende hanno rischiato il fallimento a causa della chiusura forzata dei loro punti vendita, Amazon grazie ai prodotti tecnologici e alla vendita online è riuscita a stare in piedi. Non solo, l’azienda è riuscita ad aumentare le sue entrate. Proprio perché le persone si sono ritrovare “obbligate” a fare i loro acquisti online.

Il mercato degli acquisti online è in forte ascesa, e Amazon detiene un potere economico sotto questo profilo, non indifferente. In quanto è a tutti gli effetti uno degli store online più utilizzati in tutto il mondo. Il suo brand, infine, e il suo posizionamento sul mercato la rendono inoltre in grado di gestire anche l’eventuale concorrenza.

Previsioni e Andamento del Titolo Amazon

Il titolo e le azioni Amazon offrono dunque un profilo di investimento interessante, sia nel breve che nel lungo periodo (a patto che si vogliano pagare le commissioni di possesso) .

Gli analisti sono tutti concordi sul fatto che investire su Amazon, grazie alla sua continua crescita sotto il profilo internazionale sia una buona idea.

Per quanto riguarda l’andamento del titolo, la compagnia di Bezos si è imposta come colosso mondiale nel campo degli acquisti online ed ogni giorno riesce a vendere sempre meglio i suoi prodotti, naturalmente si possono notare delle oscillazioni (da sfruttare per chi decidere di farci trading).

Negli ultimi 2 mesi, da marzo a maggio 2020, il titolo non solo ha retto a una crisi economica internazionale, a causa della pandemia mondiale da Covid-19, ma è riuscito anche a portare in rialzo il valore del titolo azionario in borsa.

Il 27 marzo del 2020 le azioni Amazon avevano un valore pari a 1849,00 dollari. Dopo 60 giorni, lottando anche con una crisi economica impari, è riuscita ad innalzare il suo valore in borsa portando così le azioni ad un valore il 27 maggio di 2421 dollari.

Un balzo davvero significativo, che dimostra come il titolo sia cresciuto anche durante la crisi, e come l’azienda sappia gestire al meglio anche le situazioni più complesse.

Conclusione

logo Amazon

Dopo un 2019 che ha visto il titolo sempre in crescita durante il corso dell’anno, con lievi oscillazioni al ribasso, anche il 2020 sembra prospettarsi in modo positivo per il titolo. Per il secondo semestre del 2020 si prevede ancora una crescita del titolo e il superamento della soglia di valore odierno che va già oltre i 2 mila dollari.

Quindi seguendo le previsioni e andamento del titolo, sicuramente comprare azioni Amazon può essere una decisione positiva.

Naturalmente, considerando le differenze tra l’acquisto diretto delle azioni in banca e le possibilità offerte dal trading online, in entrambi i casi, la scelta dipende dal periodo di investimento che si vuole attuare, dalla somma che si desidera investire su Amazon e dalle commissioni che si è pronti a pagare.

Se vuoi provare gratis un broker e vedere come i trader professionali guadagnano sul titolo Amazon, clicca qui e testa subito eToro.

Relevant news