Findomestic Conto Deposito | Quali Sono i Costi e i Rendimenti?

findomestic conto deposito

Findomestic Banca (come nel caso di Hello Bank) appartiene al Gruppo BNP Paribas, e si tratta di un istituto bancario specializzato nel settore del credito al consumo e del retail banking. Tra i prodotti offerti per quanto riguarda il retail banking possiamo trovare il conto deposito Findomestic, un conto online senza vincoli e senza costi di apertura, che garantisce un rendimento certo.

Un conto deposito è un contratto bancario simile a quello di un normale conto corrente, ma è limitato ad essere solamente un deposito remunerato di denaro, con cui effettuare degli investimenti a breve termine.

Si tratta di un tipo di conto che deve essere necessariamente appoggiato ad un conto corrente bancario, tramite il quale si possono effettuare versamenti e prelievi, le uniche operazioni abilitate in questo tipo di contratto.

Generalmente, le spese di questo tipo di conti prevedono un’imposta di bollo corrispondente, secondo quanto prevede la legge, all’1% del capitale, e un’aliquota sulle rendite finanziarie che corrisponde al 26% degli interessi maturati.

In questo articolo andremo ad analizzare proprio questo prodotto, esaminandone in particolare i costi e il rendimento.

Conto Deposito Findomestic: I Costi

Il conto deposito Findomestic è un conto a zero spese, che infatti non prevede nessuna spesa per l’apertura, per la gestione o per la chiusura.

Sono gratuiti anche i versamenti destinati ad alimentare il conto e le comunicazioni periodiche da parte di Findomestic, che avvengono in formato elettronico. Le uniche spese previste sono l’imposta di bollo nella misura prevista dalla legge e la ritenuta fiscale del 26% sugli interessi maturati.

Come Aprire un Conto Deposito Findomestic?

Il conto deposito Findomestic può essere aperto anche senza essere già clienti della banca, e lo si può aprire comodamente online dal sito web Findomestic, oppure recandosi di persona nella filiale più vicina. Durante questa procedura, il cliente dovrà indicare un conto corrente di appoggio, con cui alimentare il conto deposito e attraverso cui effettuare prelievi.

Il conto deposito Findomestic può essere cointestato ad un massimo di due persone, ma se si sceglie questa opzione bisognerà fornire un conto corrente di appoggio cointestato ad entrambe le persone.

Inoltre, a differenza del canonico Freedom24, per aprire un conto deposito Findomestic è necessario un versamento minimo iniziale di 1000€, che verrà addebitato sul conto corrente d’appoggio indicato.

In alternativa, si può alimentare il conto con dei versamenti periodici, che prevedono un addebito mensile di 50€. Tuttavia, una volta che il conto sarà aperto, sarà possibile modificare a proprio piacimento le modalità di alimentazione del conto.

MAGGIORI INFORMAZIONIMAGGIORI INFORMAZIONI

Findomestic Conto Deposito: Interessi e Convenienza

findomestic conto deposito come funziona

Il rendimento annuale del conto deposito di Findomestic corrisponde all’1% lordo sulle somme depositate, a patto che queste restino entro i 10.000€ l’anno. Se si depositano somme più alte, invece, il tasso di interesse sarà dello 0,50%. Il calcolo del rendimento del conto deposito Findomestic viene effettuato annualmente, e dagli interessi verrà calcolata la ritenuta fiscale del 26% sul totale.

Una cosa particolarmente apprezzata dai clienti che scelgono di aprire questo tipo di conto deposito è il fatto che sia totalmente privo di vincoli. Infatti, è possibile in qualsiasi momento ritirare il denaro che vi si è accantonato, e trasferirlo sul conto corrente di appoggio.

Come Accantonare delle Somme sul Conto Deposito di Findomestic?

Come abbiamo detto in precedenza, è possibile versare del denaro sul conto deposito di Findomestic sia attraverso il versamento iniziale di 1000€, sia attraverso gli addebiti mensili di 50€, ma in realtà esistono anche altre due modalità, che andremo a descrivere nelle prossime righe.

La prima modalità si chiama Soglia Guadagno, e prevede di poter fissare un importo massimo da tenere sul conto corrente di appoggio, e di trasferire quanto eccede da questo limite sul conto deposito Findomestic, e il trasferimento sarà automatico.

La seconda modalità è chiamata Salva Resto, e può essere attivata solamente dai clienti che siano in possesso di una carta Findomestic. In questo modo, si può scegliere che ogni spesa effettuata con questa carta venga arrotondata all’1€ o ai 5€ superiori, e il resto verrà trasferito in automatico sul conto deposito.

In tutti i casi, si tratta di metodi automatici che permettono di accantonare dei risparmi, e da essi guadagnare degli interessi, pur piccoli.

Ma il Conto Deposito Findomestic Conviene?

Come abbiamo già visto, la rendita del conto deposito di Findomestic potrebbe sembrare irrisoria ai più, soprattutto se confrontato con Freedom24 che offre il 3% lordo, ma non per questo non risulta un prodotto affidabile adatto soprattutto ai più giovani.

Ricordiamo anche che il conto deposito di Findomestic ha una giacenza minima di 100€, che non deve essere intaccata quando si effettuano prelievi da questo conto, che sono possibili esclusivamente tramite bonifico al conto corrente di appoggio, ed è prevista anche una giacenza massima, che ha un importo di 100.000€.

Inoltre, Findomestic aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che fa in modo che ogni titolare di un conto di questo tipo possa godere di una copertura fino a 100.000€, ovvero la giacenza massima del conto.

INFO SUL CONTO D AL 3%INFO SUL CONTO D AL 3%

Relevant news