Chi Guadagna Con il Forex? Tutto Quello Che Non Sapevi

Guadagnare con il Forex

Quando si parla di Forex si intende il mercato telematico dei cambi tra le valute, che ad oggi sta avendo un enorme incremento di popolarità.

Questo non è un mondo in cui avventurarsi senza una strategia o tramite approcci affrettati, dato che molte persone provano a immettersi in questo settore, non riuscendo a guadagnare o addirittura andando in perdita.

Per molti quindi si pone spontanea la domanda, chi guadagna con il Forex? O per meglio dire, si chiedono se esista qualcuno in grado di fare soldi con il trading Forex.

La risposta a questa domanda è sì, ce ne sono molte, ma prima è necessario sapere: come queste persone riescono a fare soldi?

Come funziona in pratica il Forex?

Innanzitutto bisogna comprendere il funzionamento del Forex. Si parla di un mercato digitale, informatico, dove trader di tutto il mondo effettuano compravendite di cambi valute.

Le operazioni non avvengono comprando e rivendendo valute, come erroneamente molti pensano, ma i rispettivi cambi. Quando si apre una posizione in EUR/USD significa che si acquista una determinata quantità del cambio Euro-Dollaro americano, e non le rispettive valute.

Quando si parla di prezzo d’entrata s’intende  il valore del cambio in quel preciso istante, quotazione determinata dal valore di mercato, cioè dalla richiesta, e dalla differenza tra la domanda e l’offerta.

I tipi di contratti sui quali si fa trading Forex sono di tipo derivato, ovvero con strumenti finanziari costruiti su uno specifico cambio. Questi contratti derivati, permettono di investire sul valore di un bene senza possederlo fisicamente, per poi infine rivendendolo ad un altro trader.

Come si fanno soldi nel Forex?

Le persone che riescono a guadagnare tramite il Forex lo fanno, principalmente, con due modi:

1) analisi tecnica

2) analisi fondamentale

Per analisi tecnica si intende lo studio a freddo dei grafici, ovvero l’analisi degli andamenti, per riuscire così ad individuare le finestre d’entrata e d’uscita, che consentano al trader  di rivendere un asset a un prezzo maggiore rispetto a quello d’acquisto, portando così ad un guadagno.

Per altri invece questa via non funziona, e quindi decidono di affidarsi all’analisi fondamentale, ovvero lo studio dei fattori macroeconomici che vanno ad influenzare gli andamenti di mercato, determinando così lo spostamento in alto o in basso dei grafici.

Strategie Forex per Guadagnare

Ovviamente le grandi banche d’investimento riescono a formulare strategie e investimenti estremamente accurati, tramite decine di esperti in entrambi i campi d’analisi, incrociando i due metodi per arrivare ad un risultato ottimale.

I trader che non hanno nessun appoggio devono per forza di cose optare per l’analisi tecnica; questo metodo può essere utilizzato da chiunque ed è economico, offrendo in ogni caso notevoli vantaggi.

Ci sono broker di trading Forex, che mettono a disposizione piattaforme sicure ed avanzate, con software di analisi avanzata, come MetaTrader, sulle quali è possibile seguire gli andamenti, impostare resistenze e supporti (per vedere l’asset di riferimento quando tocca i parametri impostati)

Il segreto per guadagnare con il Forex, tramite l’analisi tecnica, è solo uno: l’esperienza, che unita a una buona dose di pazienza permette di ottenere rendimenti positivi ricavati dai propri investimenti.

Ma chi ci guadagna davvero?

Chi guadagna con il Forex si suddivide in tre categorie, che possiamo riepilogare in:

  • società d’investimento
  • trader professionisti indipendenti
  • trader amatoriali

Le società d’investimento posseggono risorse immense, con le quali possono assumere i migliori professionisti e dotarli delle ultime tecnologie in fatto di software disponibili, comprando così un “vantaggio” sulla concorrenza.

I trader professionisti indipendenti possono contare sui loro anni di esperienza, oltre a un’ottima preparazione e formazione.

Mentre come ultima categoria troviamo la maggior delle persone che investono nel Forex, i trader amatoriali, tanti di noi insomma.

Il pensiero di molti è che basti passare qualche ora davanti al pc per guadagnare, senza studiare o conoscere a fondo il settore e le sue caratteristiche, ed è proprio qui che quasi tutti cadono in errore.

investire nel Forex

Cosa Serve Per Guadagnare Con il Forex?

Chi pensa di diventare trader dal nulla si sbaglia, per guadagnare con il Forex ci vuole innanzitutto una base di studio, una formazione costante, in poche parole serve preparazione.

Oggi per ottenere una conoscenza base del settore ci possiamo affidare ad Internet, il quale mette a disposizione moltissimo materiale formativo gratuito, come il nostro Top Trading, con cui chiunque può ottenere informazioni  senza spendere soldi.

Ci sono anche molti broker che mettono a disposizione materiale formativo, corsi, seminari, e-book, conti demo gratuiti e molto altro ancora per aiutare trader di ogni livello.

Non si può pensare di guadagnare senza aver prima acquisito un livello minimo di preparazione professionale o aver testate qualche strategia su di un conto demo.

Dopo aver ottenuto le competenze base bisogna iniziare a far pratica. Il Forex è un mercato particolare, dove l’esperienza conta tantissimo.

Molti broker offrono ai trader alle prime armi un conto demo, con il quale non si rischiano i propri soldi, e si può iniziare a fare pratica con dei soldi virtuali.

Obiettivi Forex per Principianti

Dopo di chè il trader ha un’occasione che va sfruttata al massimo, avendo come obiettivi:

  • capire il funzionamento del mercato
  • quali sono gli orari migliori nei quali fare trading
  • il comportamento dei cambi e quelli che offrono le migliori opportunità di guadagno.

Quando ci si sente pronti a fare sul serio, cominciando ad usare soldi reali, basteranno pochi click per registrare un conto Forex su uno dei numerosi broker con licenza CONSOB (l’ente garante a livello nazionale).

Ma quali sono le migliori raccomandazioni per puntare ad ottenere profitti consistenti? Vediamo alcuni consigli offerti da top trader mondiali.

Pazienza

Deve essere il primo punto per chi cerca di guadagnare con il Forex. Un trader esperto aspetta sempre il momento giusto, che a volte può arrivare dopo giorni o addirittura settimane di attesa, quindi non bisogna demordere subito.

Nota bene: Investire quando il mercato non offre le giuste condizioni è una perdita assicurata, perchè 9 volte su 10 si finisce con l’andare in negativo perdendo il capitale allocato.

Analisi Tecnica

L’analisi tecnica è tutto per un trader, bisogna tenerlo ben a mente perché non si possono aprire posizioni senza prima aver studiato i dati, e il tutto deve essere accuratamente pianificato.

La psicologia

Fattore molto importante per chi guadagna con il Forex è l’aspetto psicologico.

Fondamentale saper gestire le situazioni critiche, le perdite: in questo settore sono inevitabili, bisogna sempre metterle in considerazione in un modo o nell’altro.

Qualsiasi cosa accada  bisogna fermarsi, prendere un bel respiro e si ricominciare, sempre con lo studio dei dati. 

E’ bene ricordare ancora una volta che il trading Forex non è un gioco né una forma di guadagno facile senza sforzo. Non bisogna mai investire denaro che non ci si può permettere di perdere.

Scelta della Leva Finanziaria

Molti broker pubblicizzano leve finanziarie fino a 1:400, ma il tutto si tramuta più in un’esca per i trader inesperti che un vero e proprio metro di paragone realistico.

Generalmente i trader professionisti sconsigliano di usare una leva finanziaria superiore a 1:40, ricordandosi di utilizzarle sempre con cautela e soltanto quando strettamente necessario, senza strafare abusandone.

Rispetto degli Orari di Trading

Quando si parla di Forex bisogna immaginarlo come un mercato sempre aperto, di giorno e di notte, con ogni orario che offre opportunità diverse rispetto a quelli precedenti.

Il consiglio di chi guadagna con il Forex, è di investire di mattina dalle 8,30 alle 10, oppure nel pomeriggio dalle 15,30 alle 18.

Aggiungiamo noi della redazione che è meglio evitare il lunedì e il venerdì, in quanto giorni che, solitamente, presentano pochissima attività.

Scelta degli Asset Forex

Una buona strategia per guadagnare con il Forex sta nello scegliere pochi asset, generalmente tra quelli con maggiori quantità di scambi giornalieri. Alcuni dei più redditizi che possiamo trovare sono :

Scegliendo pochi asset, e generalmente quelli più conosciuti, è più facile studiare a fondo caratteristiche, vantaggi e svantaggi, optando così per l’opzione più semplice in base alla nostra strategia.

Capitale

Abbandonate l’idea di guadagnare con il Forex senza investire, perché non è affatto vera.

Molti broker permettono di aprire un conto di trading con appena 100€, ma  tutto ciò non basta. Chi guadagna con il Forex investe un capitale, perché qui vige la regola che i soldi si fanno sulla quantità.

Generalmente è consigliabile iniziare con un capitale di almeno 1.000€, altrimenti le perdite inevitabili potrebbero portare a bruciare l’intero capitale in fretta, non consentendo così di seguire una strategia sul lungo periodo, e il tutto si fermerebbe ancor prima di iniziare.

Strategie

Il guadagno con il Forex si fa con le strategie, cioè seguendo un piano d’investimento accurato, basato su analisi di dati e studi approfonditi degli asset.

Ricordarsi inoltre di avere sempre un piano B, per emergenza, una strategia da utilizzare nel caso la prima non funzionasse come sperato, perché è normale non riuscire a trovare subito quella funzionante.

Stop loss

Se si vuole guadagnare con il Forex, bisogna impostare sempre dei parametri automatici di vendita, in modo da limitare le perdite e chiudere una posizione in guadagno senza rischiare troppo.

Non bisogna mai dimenticare di impostare correttamente gli stop loss, molto importanti sia nel trading Forex che negli investimenti online in generale.

Conclusione

Guadagnare con il Forex implica seguire un percorso preciso, fatto di studio, preparazione e molta esperienza.

La base è costituita da un capitale iniziale (nel mondo delle valute si guadagna più sulla quantità che sulla qualità), una connessione veloce ed una piattaforma di trading performante.

L’analisi tecnica rimane lo strumento principale per chi guadagna con il Forex;  ma per fare soldi è necessario saper gestire anche gli aspetti psicologici, creare strategie e imparare sempre dai migliori.

Senza dimenticare che nessuno è perfetto: arricchendosi dagli ostacoli che si incontreranno sul percorso, si potrà creare quel bagaglio di esperienza indispensabile ad ottenere profitti duraturi.

costruire strategie Forex

Relevant news