Trading Online: Come Investire?

Investire Trading Online

Ogni giorno tanti investitori effettuano delle operazioni nel settore del trading in borsa, interessandosi di materie economiche e finanziarie. In un periodo di crisi economica che sembra interminabile, tante persone, buona parte delle quali non hanno molte competenze nel settore, vestono i panni di investitori, andando alla ricerca di metodi che siano in grado di determinare una fonte di guadagno alternativa.

Purtroppo il settore del trading presenta dei rischi che ogni investitore deve prendere in considerazione prima di impiegare le proprie risorse finanziarie. È importante ottenere dei guadagni, ma è di fondamentale importanza farlo senza subire delle truffe. Non sono tanti i trader in grado di riuscire a portare a casa un risultato economico positivo dalle operazioni di investimento poste in essere giorno dopo giorno.

Bisogna tenere conto anche del fatto che esistono molte compagnie con sede in paradisi fiscali che rappresentano una vera e propria minaccia per il settore, soprattutto per chi desidera effettuare degli investimenti in modo serio. In questa sede spiegheremo, al lettore interessato di conoscere più da vicino le dinamiche che caratterizzano il mercato del trading online, in che modo è possibile operare i propri investimenti in modo sicuro e protetto, senza subire delle truffe ai propri danni.

Piazzare gli Investimenti Online

Curiosi e neofiti, spinti dalle notizie molto positive provenienti dal web, concernenti trader che con il trading online sono riusciti a generare una rendita costante, consentendo loro di vivere in maniera più che dignitosa, desiderano iniziare a piazzare i propri investimenti in borsa.

Riteniamo sia d’obbligo mettere in evidenza che effettuare degli investimenti in borsa non è assolutamente un gioco, né tanto meno può essere assimilato ad una scommessa. Non è un’operazione da prendere sotto gamba. Un investitore esperto e di successo di certo non gioca d’azzardo.

Molti trader mettono in atto delle vere e proprie speculazioni, ponendo in essere delle operazioni al limite. L’investitore intelligente, però, è colui che porta avanti il proprio progetto di investimento con moderazione, progredendo gradualmente, e soprattutto senza fare debiti.

All’interno delle piattaforme dei broker con regolare licenza Consob, sono disponibili dei grafici che consentono di seguire gli andamenti dei titoli. Dalla loro analisi si possono effettuare delle previsioni sulle oscillazioni: ne discende che molti investitori colgono al volo queste situazioni per aprire delle posizioni sui mercati con l’obiettivo di generare dei profitti.

Quanto contano lo Studio e la Formazione per avere Successo in Borsa?

Alcuni sono convinti che per investire online occorrano delle conoscenze molto approfondite in economia e finanza. A dire il vero, però, molti trader hanno iniziato da zero o quasi. Ciò non vuol dire che non bisogna studiare e formarsi per conoscere e comprendere le dinamiche di mercato e le variabili che lo caratterizzano.

Infatti il trader di successo è colui che si impegna davvero tanto e, malgrado non abbia conseguito degli studi di livello universitario nelle discipline economico-finanziarie, è in grado di fare trading conseguendo dei risultati economici apprezzabili e costanti nel tempo.

Molte lacune possono essere colmate con tanto impegno e formazione continua. Molti trader di successo, spinti dalla passione verso il mondo del trading, partendo da una base molto modesta o, addirittura, da zero, adesso vivono di rendita. Con questo non vogliamo dire che il trading sia un’attività in grado di garantire risultati certi a chiunque. Sono davvero poche le persone che riescono a guadagnare operando investimenti sui mercati, senza svolgere altra attività lavorativa.

Coloro i quali stanno muovendo soltanto adesso i primi passi nel mondo del trading online sono fortunati in quanto dispongono di una notevole quantità di risorse gratuite scaturenti dal web. Ovviamente bisogna saper scegliere le guide, evitando di trattare quelle che affrontano l’argomento in modo superficiale.

Riteniamo possa essere utile frequentare dei corsi che consentano di acquisire le basilari conoscenze sulle dinamiche del trading e di iniziare a porre in essere i primi investimenti, partendo dalle operazioni più semplici, in modo tale che il trader unisca la teoria alla pratica.

Per evitare di subire perdite, ogni piattaforma propone una versione demo di trading, grazie alla quale è possibile effettuare delle simulazioni di investimenti sui diversi mercati. Si consiglia di fare pratica e allenarsi per tutto il periodo necessario, per poi iniziare a muovere i primi passi “sul campo” affrontando il trading online reale, creando un conto all’interno delle piattaforme legali e riconosciute dalla Consob.

Le risorse disponibili in rete consentono all’utente di comprendere la terminologia di base e alcuni concetti utili per affrontare le prime operazioni. Poi, però, risulta necessario evolvere verso risorse di livello superiore che, come facilmente si può immaginare, non sono reperibili gratuitamente. Uno strumento professionale molto utilizzato sia dagli esperti sia dai principianti è quello offerto dal portale Markets. Si tratta di un ottimo strumento con cui iniziare la propria esperienza di investimento nel mondo della borsa.

Plus500 Ltd è un'azienda UK 250 FTSE quotata sul Mercato Principale nella Borsa Valori di Londra, un altro elemento che rafforza la sua sicurezza e affidabilità

Termini & Condizioni
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 76,4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. A causa di obblighi normativi, i bonus non sono applicabili ai clienti al dettaglio di Plus500CY.

Borsa Online: quante Risorse occorrono Per cominciare ad Investire?

Molti utenti hanno iniziato ad effettuare i propri investimenti direttamente da casa, dopo aver aperto un conto di trading on-line reale in una piattaforma legale. Altri hanno iniziato ad operare direttamente dal proprio conto corrente bancario che ha la funzionalità di trading. Ma ovviamente tra gli istituti di credito e le piattaforme dei broker professionali esistono delle importanti differenze. Infatti soltanto quest’ultimi mettono a disposizione degli strumenti che consentono ai neofiti di fare pratica, come per esempio la versione demo per fare trading.

Si tratta di un’opportunità da cogliere al volo per fare pratica senza correre rischi. Inoltre le commissioni fissate dai broker sono più basse rispetto a quelle previste dagli istituti di credito che consentono di piazzare i propri investimenti direttamente dal proprio conto corrente bancario. È chiaro che ogni utente fa le proprie scelte sulla base delle proprie esigenze, tenendo conto anche dei costi che dovrà sostenere per porre in essere la propria attività di investimento.

Molti si chiedono se bisogna destinare un budget molto elevato per iniziare a fare trading in modo reale. La risposta è no. Infatti basta creare un conto reale sul quale depositare almeno 100 euro per iniziare ad effettuare i primi investimenti sui mercati desiderati. Molti propongono la leva finanziaria, ma noi sconsigliamo di utilizzarla (in quanto è molto rischiosa) fino a quando non vengono acquisite delle conoscenze approfondite sul trading, facendo esperienza sul campo.

Il capitale iniziale varia anche a seconda dei contesti scelti su cui iniziare ad investire. Per esempio, se il trader sceglie di iniziare a svolgere la propria attività di investimento sul mercato tradizionale, inevitabilmente dovrà destinare un volume di risorse finanziarie molto più ampio, che si aggira intorno ai € 1000. Se invece inizia a fare trading utilizzando strumenti finanziari più alla portata, come per esempio i CFD o Contratti, avrà la necessità di utilizzare un budget più ridotto.

Dove Investire in Borsa?

Selezionare la piattaforma in cui operare i propri investimenti online è un’operazione molto delicata e importantissima. Iniziare a svolgere la propria attività di trading è apparentemente molto semplice, in quanto basta un PC o un dispositivo mobile e una connessione Internet. Alcuni ritengono sia sufficiente disporre di questi strumenti, ed effettivamente la tecnologia ci è di grande aiuto.

Ovviamente non c’è idea sbagliata. Molto spesso è la piattaforma a fare la differenza. I servizi di supporto al trader sono molto importanti, soprattutto se l’investitore è alle prime armi. La pratica con le simulazioni di trading online è una tappa molto importante che un buon broker deve proporre alla propria clientela.

Solo attraverso le simulazioni il trader si rende conto di cosa ha bisogno e  quale possa essere il software che fa al proprio caso. Alcuni broker prendono come valido punto di riferimento la Metatrader. Altri invece propongono delle piattaforme proprietarie anch’esse abbastanza utili.

Le piattaforme che consigliamo sono quelle che propongono anche diverse modalità di investimento ed un ventaglio molto ampio di prodotti finanziari come indici, materie prime, valute, CFD su azioni. I broker più affidabili sul mercato regolamentato, a nostro avviso, sono i seguenti: IqOption, 24Option, eToro, Plus500.

Per quanto concerne il prodotto finanziario dei CFD, raccomandiamo di comprendere il loro funzionamento e di conoscere quali sono i rischi che corre il trader quando piazza degli investimenti su tali strumenti molto complessi. A causa della loro leva, infatti, sono molto elevati rischi di perdita di denaro che si concretizzano in tempi piuttosto brevi. Secondo gli analisti di mercato circa il 75-90% degli investitori perdono denaro quando investono in trading CFD.

La Compravendita di Azioni

Gli operatori che si occupano di trading online effettuano una vera e propria compravendita. La negoziazione dei titoli azionari avviene sia mediante l’acquisto e la vendita sia attraverso il processo di marginazione. Quest’ultima altro non è che una modalità di negoziazione che permette al trader di effettuare l’acquisto o la vendita utilizzando soltanto una quota delle risorse finanziarie disponibili per piazzare i propri investimenti.

Come devono essere operate le Scelte per effettuare le Operazioni di Acquisto o di Vendita? 

Una buona parte di investitori esperti adoperano l’analisi fondamentale come metodo che consente di analizzare i dati che riguardano lo stato di salute di un determinato complesso aziendale quotato in borsa. Lo stato di salute viene determinato prendendo in considerazione una serie di fattori ritenuti fondamentali come i dati di bilancio, il fatturato lordo conseguito in ogni periodo amministrativo di riferimento, il complesso di beni costituenti il patrimonio dell’azienda, gli eventuali acquisti effettuati.

A questa tipologia di analisi vengono associati anche lo studio dei grafici e l’analisi tecnica. È chiaro che il tipo di analisi differisce a seconda del mercato che va analizzato. Ad esempio, il mercato delle commodities è caratterizzato da una volatilità molto più marcata rispetto a quello dei titoli azionari.

Anche gli indici sono molto mutuabili, quindi risulta conveniente iniziare ad effettuare le prime operazioni di investimento puntando sulle coppie di valute, per poi iniziare ad incrementare il livello occupandosi degli asset, dopo aver maturato un po’ di esperienza.

I rischi cui sono sottoposti i capitali utilizzati per gli investimenti devono essere gestiti cercando di diversificare i propri prodotti finanziari. Solo così si può cercare di abbattere il rischio di subire delle perdite.

Per esempio, se si acquistano prodotti come etichette ETF, in luogo dei titoli azionari, risulta indispensabile curare l’impostazione dei parametri come i take profit e gli stop loss. Questi prodotti finanziari sono disponibili in ogni portale dei broker menzionati qualche rigo sopra. Investire in borsa è un’attività che richiede molto impegno e tanto tempo. Con questi ingredienti entrare nei suoi meccanismi non sarà impossibile.

Il broker online eToro è nato nel 2009 con una mission ben precisa : rendere il trading accessibile ovunque e a chiunque. Tra le piattaforme più amate dagli investitori, con eToro potrete facilmente investire sui diversi asset disponibili

Termini & Condizioni
eToro è la piattaforma leader mondiale di social trading che offre sia investimenti in azioni e in criptovalute, sia il trading CFD con differenti asset sottostanti.

Un Fattore di Successo del Trading: la Formazione 

Siamo dell’idea che un elemento fondamentale, per avere successo nel campo del trading online, sia la formazione del trader. Si tratta di un processo molto dispendioso di tempo e che richiede davvero tanto, tantissimo impegno. La strada che si deve intraprendere per diventare un buon trader è molto complessa, spesso fatta di tanti ostacoli che possono essere superati solo se c’è voglia di imparare e buona volontà.

Ciò vuol dire che chi desidera creare un’opportunità di guadagno investendo in questo ambito, da questo momento in poi è consapevole di dover impiegare molto tempo per formarsi e studiare i mercati di riferimento, al fine di entrare nei suoi complessi e articolati meccanismi.

Lo studio potrebbe pure non bastare. Non è un’operazione sufficiente, ma costituisce sicuramente un’ indispensabile base di partenza. Inizialmente è importante munirsi di libri, e-book e altre risorse accessibili in rete in maniera del tutto gratuita. Poi, però, bisogna aggiungere anche dell’altro. Infatti ci sono fattori determinanti che possono incidere in modo decisivo sul rendimento delle proprie attività di investimento.

Il trading presenta tante peculiarità che devono essere prese in considerazione, una per una. Per esempio, il primo passo importante da compiere concerne la scelta della piattaforma in cui interagire. Un buon broker mette a disposizione tanti strumenti per fare formazione.

Le piattaforme di cui abbiamo parlato in questa sede sono dei contesti che promuovono delle attività di formazione continua, organizzando corsi di trading online, come quello di eToro,. La scelta della piattaforma è molto importante sia per i trader alle prime armi sia per i più esperti. Infatti anche i più preparati nelle materie economico-finanziarie, se non dispongono di una piattaforma dotata di servizi utili per operare al meglio i propri investimenti, corrono il rischio di generare risultati economici piuttosto modesti.

Coloro i quali non conoscono nulla del mondo del trading online, invece, se sbagliano la piattaforma in cui iniziare ad effettuare i primi investimenti, rischiano di vedersi azzerare il capitale iniziale investito nel giro di poche ore.

Ma a questo punto la domanda sorge spontanea: che caratteristiche deve avere un corso trading online perché possa risultare utile all’investitore? Il materiale disponibile in rete è davvero tanto. C’è una sovrabbondanza di notizie, dati e documenti che in passato ci si poteva sognare. Ma questo materiale serve tutto? A dire il vero no. Ed è anche parecchio complicato riuscire a fare una buona cernita delle informazioni utili.

Sono tantissimi gli e-book scaricabili gratuitamente nei diversi siti che si occupano di trading online. E tutti non fanno altro che ripetere concetti che, bene o male, possono essere appresi facilmente anche altrove. La teoria è sicuramente importante, ma non è tutto per diventare un trader professionista. Ci sono aspetti altrettanto rilevanti che devono essere gestiti in modo adeguato e che vanno oltre qualsiasi altro tecnicismo. Uno di questi, per esempio, è l‘aspetto emotivo.

Chi è all’inizio di un percorso di crescita per diventare un buon trader, dopo aver acquisito un’infarinatura generale, ad esempio su indici e analisi sfruttando le risorse gratuite disponibili sul web, può frequentare dei corsi a pagamento e prendere parte anche ai tanti convegni organizzati per ricevere aggiornamenti e spunti importanti.

I Corsi di Trading Online Gratuiti

Bisogna dire che il loro livello è sicuramente apprezzabile e a fornire le informazioni sono esperti di settore che propongono degli ottimi tutorial accessibili a chiunque. Questi strumenti sono oramai disponibili in qualunque piattaforma di trading online legale: l’obiettivo prefissato dagli addetti ai lavori è quello di far crescere l’intero settore, fornendo una continua formazione e dei servizi di consulenza ad hoc, per soddisfare le esigenze dei trader.

Uno dei corsi online di trading più frequentati e accreditati, tra quelli disponibili sul mercato, è quello proposto dal broker 24Option. Si tratta di un’eccellenza che mette chiunque nelle condizioni di comprendere, senza particolari sforzi, i concetti proposti, i metodi, i grafici, illustrazioni tecniche e pratiche intuibili anche dai neofiti.

A queste risorse si aggiungono anche video tutorial e corsi in streaming curati dagli esperti professionisti del trading online. Prendendo parte a questi corsi, ogni trader viene seguito in modo tale che possa raggiungere un livello di competenze abbastanza alto per poter iniziare a svolgere la propria attività di investimento generando gradualmente dei profitti crescenti.

Ricordiamo infine che 24Option, così come tutti gli altri operatori di settore accennati in questo articolo, fornisce alla propria clientela il massimo standard di sicurezza, trattandosi di un broker autorizzato dalla Consob. Per concludere, si ricorda che ogni operatore mette a disposizione dei bonus di entrata molto importanti che consentono ai nuovi arrivati di raddoppiare il volume di risorse da destinare agli investimenti nei diversi mercati disponibili.

Serietà e professionalità sono un must per 24 Option, sceglierlo come broker non può che essere una scelta giusta. E’ una delle piattaforme più usate per trading online e vi permetterà di scegliere tra numerosi asset disponibili.

Termini & Condizioni
24option.com/eu è gestito da Rodeler Limited, un’impresa di investimento cipriota, autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con licenza CIF numero 207/13. Rodeler Limited ha sede in 39 Kolonakiou street, Frema Plaza, Agios Athanasios, 4103 Limassol, Cipro. Rodeler Limited e Richfield Capital Limited appartengono allo stesso gruppo di aziende e condividono il marchio “24option”.

Relevant news