Poste Italiane gli obiettivi fino al 2024, dal dividendo alla sostenibilità ambientale

Poste Italiane gli obiettivi fino al 2024, dal dividendo alla sostenibilità ambientale

2024 Sustain & Innovate‘. E questo il titolo del nuovo Piano Strategico del Gruppo Poste Italiane che è caratterizzato da obiettivi molto ambiziosi non solo per quel che riguarda il raggiungimento dei target a livello economico e finanziario, ma anche dal versante della crescita sostenibile.

Ecco il Piano Strategico al 2024 Sustain & Innovate del Gruppo Poste Italiane

Nel dettaglio, da qui al 2024, Poste Italiane punta a remunerare gli azionisti con una cedola in crescita media annua del 6% a partire dai 0,55 euro di dividendo per azione del corrente anno.

Così come al 2024 il Gruppo Poste Italiane punta a 1,6 miliardi di euro di utile netto con un balzo del 33% rispetto all’anno 2020. Nel 2024, inoltre, Poste Italiane mira a conseguire ricavi di Gruppo in crescita a 12,7 miliardi di euro a fronte di un risultato operativo in crescita a 2,2 miliardi di euro sempre nel 2024.

In più, nell’ottica della sostenibilità ambientale, Poste Italiane punta a diventare entro l’anno 2030 un’azienda a zero emissioni nette. Poste Italiane ha lanciato il Piano Strategico ‘2024 Sustain & Innovate’ dopo aver raggiunto i target del precedente Piano denominato ‘Deliver22‘.

Dai pacchi ai servizi finanziari, gli obiettivi per i segmenti di business

Per quel che riguarda i segmenti di business, nel settore corrispondenza, pacchi e distribuzione, Poste Italiane mira a diventare un operatore logistico a 360 gradi.

Mentre per quel che riguarda i servizi finanziari il business di Poste Italiane sarà sempre di più incentrato sulle persone, attraverso la formazione dedicata, sui prodotti e sulla piattaforma attraverso la profilazione dei clienti.

Relevant news