Come Attivare la Carta Prepagata BNL

filiale banca BNL

La carta prepagata BNL, appartenente al circuito MasterCard, è una della carte ricaricabili contactless non collegante ad un conto corrente. Si tratta di una carta prepagata dotata di IBAN che, come per le prepagate di Monte dei Paschi, non può essere definita come una carta conto, in quanto ammette solo ed esclusivamente bonifici SEPA in entrata (a differenza di quella di ING).

E’, inoltre, possibile aggiungerla al wallet di Apple Pay ed è digitalizzatile su smartphone tramite l’app BNL PAY. Tramite la carta prepagata BNL è, inoltre, possibile effettuare acquisti e prelievi in Italia e all’estero pagando, tuttavia, una commissione parti all’1,70% sulle operazioni in valuta diversa dall’euro. Per evitare di far fronte a questi costi, una delle alternative più note è certamente Wise.

La carta Wise è la più economica in assoluto per effettuare acquisti e prelievi all’estero. Quest’ultima converte, infatti, il denaro applicando il tasso medio di mercato e non impone commissioni per il cambio valuta.

SCOPRI DI PIÙSCOPRI DI PIÙ

Attivare la Carta Prepagata BNL

Per ottenere e procedere all’attivazione della carta prepagata BNL, sarà necessario recarsi all’interno di una delle filiali BNL e, successivamente, scaricare l’app BNL PAY. Così facendo, sarai in grado di effettuare ricariche e verificare saldo e movimenti. Ai clienti BNL è, inoltre, consentito effettuare la richiesta online e gestire la propria carta direttamente tramite il conto BNL attraverso il servizio di internet banking.

Per procedere alla richiesta online, sarà necessario visitare il sito web www.bnl.it, andare su carte e, quindi, su “Carte prepagate” e, successivamente, su “Carta prepagata BNL”. Sarà, quindi, necessario cliccare su “Approfondisci” e, quindi, su “Richiedila online”. In seguito, sarà possibile effettuare il login tramite numero cliente e PIN e confermare tramite OTP, notifica push o QR code. Infine, bisognerà seguire le istruzioni che ci appariranno sullo schermo, per arrivare a completare la domanda di attivazione.

Costi di Attivazione della Prepagata BNL

I costi da sostenere corrispondono a 20 euro e includono al proprio interno anche una ricarica da 10 euro. L’utente riceverà, così, la propria carta a casa propria e, una volta ricevuta quest’ultima, effettuerà nuovamente l’accesso all’area clienti e seguirà le indicazioni per l’attivazione. Nel caso in cui siano presenti delle difficoltà con il processo di attivazione, sarà possibile consultare il servizio clienti al numero +39 060060.

Sono disponibili diverse versioni della carta, tra cui troviamo:

  • la carta prepagata BNL per minori, attivabile da ragazzini di età minima pari ai 10 anni
  • la prepagata BNL per aziende, intestata ad una persona fisica ma ricaricabile tramite il conto aziendale
  • la versione personalizzata, disponibile in un colore a scelta e che prevede il nome del titolare sulla carta

Al momento dell’attivazione della stessa sarà, inoltre, possibile richiedere l’attivazione del servizio di SMS Alert, il quale prevede l’invio di un messaggio per ogni operazione di prelievo o di pagamento effettuata tramite la carta. I costi applicati dai gestori, tuttavia, corrispondono allo 0,15,/0,16 centesimi di euro per ogni SMS ricevuto. Se si vuole evitare tale addebito, sarà necessario accertarsi che il servizio non venga attivato.

Modalità di Ricarica e Costi della Prepagata BNL

carta prepagata BNL

La prima ricarica della carta prepagata BNL avviene nel momento in cui essa viene attivata. Successivamente, la carta prepagata BNL potrà essere ricaricata nei seguenti modi: tramite versamento di contanti allo sportello BNL, tramite bonifico anche da parte di altre banche o, infine, tramite accredito dello stipendio o della pensione.

I clienti BNL hanno, inoltre, la possibilità di effettuare ricariche tramite l’area clienti, tramite un addebito sul conto o un bonifico, tramite l’app BNL, tramite uno sportello automatico BNL o, infine, in filiale con addebito sul conto o bonifico o, in alternativa, tramite il servizio clienti rivolgendosi al numero +39 060 060.

Per quanto riguarda i dati necessari e i tempi di accredito, le ricariche da ATM BNL, Area Clienti e app BNL richiedono 8 cifre poste sul fronte della carta. L’accredito avverrà, quindi, in maniera immediata. Per poter, invece, effettuare una ricarica tramite bonifico, sarà necessario l’IBAN ed il TRN. L’accredito delle somme avverrà il giorno successivo all’operazione o, in alternativa, il giorno stesso nel caso in cui il bonifico sia disposto da un conto corrente BNL.

Ogni operazione di ricarica effettuata prevede un costo pari ad un euro ma, se effettuata allo sportello, ha un costo di 4 euro. L’accredito dello stipendio è una ricarica tramite bonifico SEPA e prevede lo stesso costo. La ricarica della carta tramite bonifico SEPA è, tuttavia, consentita solo ed esclusivamente se avviene in euro.

Commissioni Carta BNL

Rispetto, invece, ai costi della prepagata, questi ultimi corrispondono ad un costo di emissione pari a 10 euro, a cui è necessario sommare il costo della prima ricarica minima pari a dieci euro. Le commissioni applicate al prelievo corrispondono a 2 euro, tuttavia il prelievo è gratuito se effettuato tramite uno sportello ATM BNL.

In caso di furto o smarrimento, sarà possibile bloccare la carta in maniera gratuita. Infine, per quanto riguarda i costi delle operazioni in valuta estera, il tasso di cambio applicato dalla carta prepagata BNL corrisponde al tasso di cambio Mastercard, a cui viene applicata anche una maggiorazione pari all’1,70%.

Relevant news