Indici

Gli indici sono dei valori di sintesi che riassumono il valore di un insieme di titoli. Osservare l’andamento dell’indice significa pertanto rendersi conto di quale sia l’andamento “medio” dei titoli contenuti nel paniere cui si fa riferimento, e che a sua volta può essere rappresentativo di un intero mercato nazionale o internazionale, o di un suo settore / segmento.

Per esempio, in Italia l’indice di Borsa più noto è il FTSE MIB, un indice che monitora un paniere che comprende le 40 società a maggiore capitalizzazione quotate nella Borsa di Milano. Tra gli altri indici più noti c’è il Dow Jones, lo S&P 500, il DAX, il CAC e centinaia di altri, diffusi in tutto il mondo.  Ma… a questo punto ti starai probabilmente domandando in che modo puoi cercare di sfruttare gli indici per i tuoi investimenti!

La risposta è molto semplice. Gli indici NON possono essere acquistati, perché non sono dei veri e propri titoli finanziari, ma tutti i broker ti permetteranno di investire su di essi attraverso degli strumenti di varia natura, come gli ETF e, soprattutto, i CFD.

Sul nostro sito troverai le migliori guide per investire sugli indici, scoprendo quali sono quelli che dovresti tenere sotto controllo e… in che modo puoi partecipare ai loro andamenti positivi o negativi!

Guida agli Indici di Borsa

Il trading sugli indici di Borsa è una particolare modalità di investimento che, per certe caratteristiche, rappresenta una sorta di unicità in ambito finanziario. D’altronde, non è certo difficile comprendere che il trading sugli indici è ben diverso dal trading su materie prime, dove il trader investe in una commodity. Ed è diverso anche dal […]

read more